Porsche Boxster Spyder: allo studio una versione più sportiva

Secondo la stampa inglese la Boxster avrà una variante da 375 CV, che potrebbe debuttare al Salone di Francoforte.

Porsche Boxster Spyder: allo studio una versione più sportiva

Tutto su: Porsche Boxster

di Valerio Verdone

25 marzo 2015

Secondo la stampa inglese la Boxster avrà una variante da 375 CV, che potrebbe debuttare al Salone di Francoforte.

La Porsche continua a far parlare di se per via di modelli sempre più sportivi, e così, dopo la 911 GT3 RS e la Cayman GT4, presentate in occasione del salone dell’auto di Ginevra, ecco che sul web già si parla di una Boxster ancora più cattiva.

In particolare, i media britannici preannunciano il probabile arrivo di una variante Spyder, con una potenza di circa 375 CV. Esteticamente, la vettura dovrebbe avere una carrozzeria più aggressiva e dovrebbe garantire maggiore agilità grazie al peso ridotto.

Tra le modifiche previste, segnaliamo un telaio rivisitato, un assetto rivisto mediante delle sospensioni più basse, ed uno [glossario:spoiler] posteriore che riprende nello stile quello della mitica 911 2.7 RS. Non mancheranno dei cerchi in lega specifici ed altri cambiamenti tesi a giustificare l’inevitabile aumento di prezzo.

La Boxster Spyder arriverà quest’anno, molto probabilmente in occasione del salone dell’auto di Francoforte, a settembre, e come per la Cayman GT4, la produzione dovrebbe essere limitata ad un determinato numero di esemplari, in modo da mantenere l’esclusività del modello.