Fiat Strada Sporting: il pick up veste sportivo

Il pick-up di Fiat prodotto per il Brasile guadagna un allestimento che strizza l’occhio alla sportività e un affidabile propulsore a benzina da 1.8

Fiat Strada Sporting: il pick up veste sportivo

di Francesco Donnici

04 gennaio 2011

Il pick-up di Fiat prodotto per il Brasile guadagna un allestimento che strizza l’occhio alla sportività e un affidabile propulsore a benzina da 1.8

Fiat Brasile si appresta a lanciare sul mercato interno il Fiat Strada Sporting,  versione vitaminizzata del pick-up leggero del Gruppo torinese, arrivato nel 2009 alla quarta generazione.

La Fiat Strada in versione “Sporting” (denominazione ripescata dai modelli sportivi della Punto e della 500-600 prodotte negli anni ’90) si rifà ai muscolosi e potenti pick up d’oltre oceano, molto in voga nel continente sud americano, senza però ricalcarne le ingombranti dimensioni e gli importanti consumi di carburante.

Estetica “Sporting”

Disponibile esclusivamente in configurazione due posti single-cab, la Strada Sporting si riconosce per i numerosi dettagli sportiveggianti che caratterizzano la carrozzeria come i fari anteriori bruniti, i paraurti in tinta con la carrozzeria, le calotte degli specchietti retrovisori color grigio satinato e i cerchi  in lega a raggi da 16 pollici. Inoltre questa versione Sporting vanta un assetto specifico che abbassa leggermente il profilo della vettura e ne diminuisce il beccheggio causato dalla distribuzione dei pesi sbilanciata a causa del cassone posteriore.

La sportività degli esterni viene ripresa anche nell’abitacolo che s’impreziosisce di un particolare rivestimento nero lucido dedicato alla consolle centrale, mentre volante e pomello del cambio sono rivestiti in pelle nera con cuciture rosse. Completano l’allestimento la pedaliera sportiva in alluminio con gommini anti scivolo e le cinture di sicurezza di colore rosso. Per quanto riguarda gli accessori per il comfort e lo svago, il pick-up del Lingotto comprende nel suo allestimento di serie l’aria condizionata, l’impianto Hi-Fi con lettore CD-Mp3, il computer di bordo e il tetto apribile.

Motore affidabile e Flex-Fuel

Per quanto riguarda le doti motoristiche, la Sporting viene affidata con l’affidabile, ma forse un po’ datato quattro cilindri 1.8 litri da 130 CV abbinato ad un classico manuale a 5 rapporti e utilizzato in passato su molti modelli Fiat come la Punto HGT, la Fiat Barchetta e le Bravo-Brava. Come molti modelli commercializzati in Brasile, anche la Strada Sporting gode della tecnologia Flex-Fuel che permette al propulsore di essere alimentato con diversi tipi di carburante. Infatti il quattro cilindri 1.8 litri può ricevere la normale benzina o l’etanolo, un particolare carburante ricavato dalle canne di bambù diffuso presso tutti i distributori brasiliani e venduto ad un prezzo molto basso.[!BANNER]

In alternativa la vettura può essere alimentata anche da una miscela dei due combustibili chiamata “gasolina” (80% benzina e 20% etanolo), oppure con un tipo di gas composto prevalentemente da metano.

La Strada Sporting sarà disponibile presso i concessionari brasiliani nel primi mesi del 2011 al prezzo di 46.270 Real (circa 21.000 euro al cambio attuale).

No votes yet.
Please wait...