Opel Corsa GSi: 150 CV per il massimo divertimento

La gamma della citycar tedesca si allarga con una nuova versione sportiva equipaggiata con un potente e versatile motore 1.4 litri turbo benzina da 150 CV.

Opel Corsa GSi: 150 CV per il massimo divertimento

Tutto su: Opel Corsa

di Francesco Donnici

18 maggio 2018

La Casa del Fulmine allarga l’offerta dell’Opel Corsa lanciando una nuova versione sportiva della citycar tedesca che rispolvera la storica sigla GSi. Seguendo la scia della recente Insignia GSi, la nuova Corsa Gsi debutterà sul mercato italiano questa estate offrendo una formula che mescola sapientemente piacere di guida con un comportamento della vettura mai impegnativo.

L’Opel Corsa Gsi sfrutta un propulsore quattro cilindri turbo benzina da 1.4 litri in grado di sviluppare 150 CV e 220 Nm di coppia massima. Il costruttore dichiara un’accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in soli 8,9 secondi, una velocità di punta di 207 km/h e una ripresa da 80 a 120 km/h in quinta marcia in appena 9,9 secondi. La vettura risulta omologata Euro 6d-TEMP, offre un consumo nel ciclo misto di appena 6,3-6,2l/100km (valori NEDC) ed emissioni inquinanti di CO2 pari a 147-143 g/km.

Gli ingegneri Opel hanno lavorato molto sull’handling della vettura, puntando ad ottimizzare la reattività del suo comportamento con lo scopo di offrire il massimo piacere di guida anche sulle strade ricche di curve. Il propulsore sovralimentato viene gestito da una trasmissione manuale a sei marce, dotata particolarmente corti: in particolare questo cambio eccelle nella spinta in seconda e terza marcia e per la coppia massima raggiunta tra 3.000 e 4.500 giri.

La Corsa GSi sfrutta l’ottimo telaio sportivo della versione OPC, mentre gli spazi d’arresto risultano molto brevi grazie all’uso di un potente impianto frenante dotato di pinze freno di colore rosso che si intravedono dai cerchi in lega da 18 pollici avvolti da pneumatici ad alte prestazioni che misurano 215/40 R18. Esteticamente il corpo vettura sfoggia numerosi dettagli dal carattere “racing” a partire dal fascione paraurti anteriore abbinato ad una griglia a nido d’ape che ospita al centro il simbolo Opel, le feritoie anteriori impreziosite da cornici cromate, non mancano inoltre le calotte degli specchietti laterali in carbon look, il grande spoiler posizionato sul lunotto e il diffusore posteriore che ingloba il doppio scarico sportivo cromato.

La sportività degli esterni viene ripresa anche all’interno dell’abitacolo dove troviamo i sedili ad alto contenimento firmati Recaro (optional), il volante sportivo con comandi multimediali, il pomello del cambio rivestito di pelle e la pedaliera in alluminio in grado di offrire il massimo feeling al pilota.