Jaguar: F-Type 2019 pronta al debutto e via alle ordinazioni per XJ50

Doppia novità da Coventry: mentre partono anche nel nostro Paese le prenotazioni per la serie del mezzo secolo di XJ, il mercato prepara l’accoglienza per la nuova F-Type 2019. Ecco tutti i dettagli.

Jaguar: F-Type 2019 pronta al debutto e via alle ordinazioni per XJ50

Tutto su: Jaguar F-Type

di Francesco Giorgi

04 maggio 2018

Ad un anno e quattro mesi dal restyling (gennaio 2017), Jaguar prepara il terreno per un ulteriore aggiornamento della propria sportiva-simbolo: Jaguar F-Type, modello in produzione dal 2013 e dagli appassionati considerato erede in linea retta della leggendaria E-Type, e nella cui genealogia è presente la fortunata serie XK che venne prodotta fra il 1996 ed il 2014.

Accanto ad F-Type 2019, Jaguar comunica il via alle prenotazioni anche per l’Italia della serie speciale XJ50, presentata in questi giorni al Salone di Pechino come omaggio ai cinquant’anni dal debutto in produzione della prima serie di XJ (1968). Per il nostro Paese, Jaguar XJ50 è ordinabile, nella versione a passo “standard” e con motorizzazione V6 turbodiesel da 300 CV, con prezzi che partono da 99.130 euro.

Le caratteristiche di Jaguar F-Type in chiave Model Year 2019 vengono rese note in queste ore, attraverso una dettagliata nota che illustra diffusamente le novità sviluppate dalle Divisioni tecniche di Coventry. Fra gli upgrade di rilievo, è da segnalare il debutto delle diciotto nuance di tinta carrozzeria proposte dalla SVO Premium Palette, una “tavolozza” di colori studiata dagli artigiani del reparto Special Vehicle Operations e che entrano a far parte, nelle varianti di finitura lucida e satinata, del portfolio di accessori F-Type: Valloire White, Meribel White, Ligurian Black, Borealis Black, Mescalito Black, Bosphorus Grey, Scafell Grey, Windward Grey, Ethereal Silver, Verbier Silver, Desire Red, Spectral Racing Red, Madagascar Orange, British Racing Green, Balmoral Blue, Velocity Blue, Rio Gold e Flux Grey.

Oltre alle nuove livree SVO Premium Palette, Jaguar F-Type 2019 porta in dote un ampio ventaglio di upgrade, estetici, funzionali, di equipaggiamento e meccatronici.

Andando con ordine, l’allure di immagine di F-Type riceve una nuova fanaleria Full Led (con quattro modalità di commutazione – City, country, Motorway e Bad Weather – che fanno parte del modulo Adaptive Front Lighting), che contribuisce ad accentuare la caratterizzazione estetica della coupé high performance di Coventry, e un “refresh” ai paraurti (anteriore e posteriore), caratterizzati da superfici più “semplici”; del programma di rinnovamento fanno inoltre parte inedite feritoie singole con griglie a losanghe, al posto delle precedenti aperture doppie “a branchia di squalo”, e le cornici in nero opaco della finestratura per i modelli in allestimento R-Dynamic. Le novità, spiega il comunicato Jaguar, consentono “Una maggiore differenziazione in tutta la gamma di modelli”, vale a dire da F-Type “base” fino alla superpotente declinazione SVR. Sulla scorta di questa definizione, da segnalare il terminale di scarico singolo per la nuova versione “entry level” a quattro cilindri della gamma Ingenium, chiamata in tal modo a differenziarsi dai modelli equipaggiati con le unità motrici V6 e V8, i quali mantengono in bella evidenza doppi scarichi centrali e due coppie di terminali. La stessa versione quattro cilindri si distingue per l’adozione di specifici cerchi da 18”.

All’interno, l’aggiornamento più evidente operato da Jaguar per F-Type 2019 viene rappresentato dall’adozione dei più leggeri sedili “Performance” (di serie su R ed SVR e decorati con monogramma specifico ai poggiatesta), di “taglio” semi-anatomico e caratterizzato da inedite finiture, disponibili in alternativa agli “Sport” (questi ultimi in dotazione standard per F-Type ed F-Type R-Dynamic). La struttura dei sedili è in alluminio pressofuso, e curvata in modo da accompagnare imbottitura e disegno della zona superiore per garantire al conducente un ulteriore livello di contenimento laterale. Aumentata anche la “corsa” del sedile, che può essere arretrato di 50 mm in più rispetto al tipo precedente. I rivestimenti abitacolo propongono, ora, finiture in pelle “Siera Tan” sull’intera gamma (nella serie precedente erano disponibili soltanto per la variante SVR), che in abbinamento ai nuovi sedili Performance offre un ambiente più sportivo in pieno ossequio alla personalità della vettura. Riguardo alle finiture, su tutti i modelli sono presenti dettagli cromati ad effetto satinato sul pulsante di avviamento del motore e sulle levette del cambio, ed un esclusivo dettaglio in “Noble Chrome” ai pulsanti sui pannelli porta, alle prese d’aria e sul volante. Tre inedite finiture caratterizzano la consolle centrale: alluminio zigrinato per F-Type, alluminio “Delta” per R-Dynamic e particolari in alluminio “Linear Vee” con la simbolica “R” in rilievo per la gamma R. A richiesta, l’intera lineup F-Type 2019 può essere accessoriata con una finitura in fibra di carbonio per la consolle.

Relativamente alla dotazione multimediale, Jaguar F-Type 2019 persegue il programma di graduale aggiornamento di connettività recentemente oggetto di un consistente “new deal” con la presentazione del SUV 100% elettrico I-Pace: a bordo della coupé F-Type trova posto il nuovo modulo infotainment “Touch Pro” (display HD da 10” capacitivo con possibilità di aggiungervi widget e schermate personalizzabili), basato su un processore quad-core, un SSD (Solid-State Drive) ad alta velocità da 60 GB e una rete Ethernet ultra-veloce. In virtù del ricorso alla connessione dati 4G è possibile, per conducente e passeggero, accedere ad una serie di funzioni “smart” basate sulla propria posizione: Fuel Finder, Commute Mode per l’eventuale individuazione di percorsi alternativi, Arrival Mode (vista interattiva a 360° della destinazione accanto alla mappa, quando ci si trova a circa 200 metri di distanza) e completa pianificazione dei percorsi door-to-door mediante una specifica App per iOs e Android. Il sistema InControl Touch Pro di Jaguar F-Type 2019 comprende, inoltre, la possibilità di optare fra due impianti audio Meridian: un modello “standard” a 10 altoparlanti e un “Surround Sound” a 12 speaker.

Sotto il cofano, Jaguar F-Type 2019 viene equipaggiata, nei modelli di ingresso alla gamma, con la nuova unità 2.0 “Ingenium” a quattro cilindri, sovralimentata con turbocompressore e dotata di filtro antiparticolato, che eroga una potenza di 300 CV ed una coppia massima di 400 Nm (già disponibili a 1.500 giri/min) che si segnala per essere il quattro cilindri più potente mai offerto su una Jaguar di normale produzione (250 km/h di velocità massima, accelerazione 0-100 km/h in 5”7), oltre che il motore dalla più elevata potenza specifica nella gamma F-Type (ben 150 CV/l).

La lineup Jaguar F-Type 2019 Coupé e Convertibile comprende, oltre alle citate 2.0 300 CV (cambio Quickshift e trazione posteriore), le varianti 3.0 V6 da 340 CV e 380 CV, rispettivamente abbinate a cambio Quickshift o manuale con trazione posteriore, e cambio Quickshift con trazione posteriore o integrale oppure cambio manuale con trazione posteriore; le versioni R-Dynamic (stessa lineup di declinazioni delle precedenti), F-Type R Coupé e Convertibile 5.0 V8 da 550 CV (trazione integrale e cambio Quickshift) e la poderosa gamma SVR (sempre Coupé e Convertibile) dotata del 5.0 V8 “Supercharged” che sprigiona 575 CV e spinge la vettura a 314-322 km/h, a seconda della versione.