Subaru rinnova la Impreza WRX STI Spec C

Subaru rinnova la Impreza WRX STI Spec C 2011, la versione più sportiva della WRX STI destinata però solamente al mercato interno.

Subaru rinnova la Impreza WRX STI Spec C

Tutto su: Subaru WRX STI

di Giuseppe Cutrone

23 dicembre 2010

Subaru rinnova la Impreza WRX STI Spec C 2011, la versione più sportiva della WRX STI destinata però solamente al mercato interno.

La Subaru Impreza WRX STI Spec C si rinnova leggermente in alcuni dettagli, offrendo al pubblico qualche modifica estetica associata a diverse novità meccaniche che ne aumentano le già ottime prestazioni.

La versione più sportiva della Subaru WRX STI si presenta infatti con il frontale ridisegnato secondo gli stilemi che contraddistinguono già adesso il modello da cui deriva, mentre la vera forza di questa versione rinnovata sta “sottopelle”, precisamente nella centralina che ha ricevuto una nuova mappatura, nel sistema di sovralimentazione migliorato e nella sostituzione del differenziale posteriore autobloccante di tipo Torsen con un differenziale meccanico di tipo tradizionale.

A queste novità di rilievo si aggiungono poi un nuovo elemento trasversale posizionato nella parte anteriore del telaio e un certo contenimento del peso complessivo dovuto anche all’adozione dell’alluminio per alcune componenti, come ad esempio il cofano motore.[!BANNER]

Per quanto riguarda i dati ufficiali va detto che questi rimangono pressoché invariati, con il propulsore 2.0 turbo boxer che eroga 308 CV e una coppia di 430 Nm, leggermente aumentata rispetto ai 422 Nm erogati in precedenza.

La Impreza WRX STI Spec C Model Year 2011 rimarrà riservata esclusivamente al mercato giapponese e non sarà quindi esportata in altri paesi.