Jaguar F-Pace SVR: il nuovo SUV high performance

Un raffinato aerokit in fibra di carbonio, soluzioni specifiche per assetto e trasmissione e, sotto il cofano, l’unità 5.0 V8 Supercharged da 550 CV: il SUV da 283 km/h debutterà sul mercato dopo la prossima estate.

Jaguar F-Pace SVR: il nuovo SUV high performance

Tutto su: Jaguar F-PACE

di Francesco Giorgi

28 marzo 2018

Non soltanto elettrificazione: se fra le strategie recentemente comunicate (e con la nuovissima I-Pace concretizzate) dai vertici Jaguar la mobilità sostenibile occupa un ruolo di primo piano, il marchio di Coventry conserva la marcata immagine sportiva che da sempre contraddistingue la produzione del “Giaguaro”. Ciò, dal punto di vista di un imminente “new deal” di segmento, si concretizzerà nel “lancio” commerciale di F-Pace SVR, declinazione high performance del SUV di Jaguar (qui la nostra prova su strada) che, anticipato nelle scorse ore, viene ora confermato ed ampliato nell’illustrazione dei dettagli tecnici e delle novità di stile da una nota che i “piani alti” di Coventry hanno redatto in previsione dell’anteprima all’imminente Salone di New York (in programma da venerdì prossimo a domenica 8 aprile).

Appare interessante rimarcare come, a fianco della “tradizionale” produzione GT alto di gamma, anche per Jaguar – come avvenuto, in tempi recenti, da parte di altri big player – le novità ad alte prestazioni e dall’allure marcatamente sportivo intervengano anche nel segmento SUV: ulteriore segno dell’interesse dei mercati nei confronti del settore “Sport Utility”, da un lato; e, riguardo alle stesse Case costruttrici, un rafforzamento degli  obiettivi di ampliamento per le rispettive lineup high performance, rivolte ad un tipo di clientela non soltanto “single”, ma più “familiare” e che, tuttavia, non rinuncia alle alte prestazioni. Così come, relativamente al SUV 100% elettrico I-Pace che sarà anch’esso presente al NYIAS, alla sportività di guida unita alla mobilità sostenibile già sotto i riflettori nelle scorse settimane quale anticipazione delle future versioni eco friendly di gamma: dal 2020, annunciavano nei giorni scorsi i “piani alti” di Coventry e Solihull, ogni nuovo modello Jaguar e Land Rover conterà su versioni elettrificate.

Su strada, Jaguar F-Pace SVR arriverà nella seconda metà di quest’anno: le ordinazioni si apriranno in estate, con prezzi di listino (riferiti al mercato di oltremanica) a partire da 74.835 sterline, corrispondenti a poco meno di 85.450 euro.

Come anticipato dalla prima comunicazione, in previsione del vernissage al Salone di New York Jaguar rende note le peculiarità di progetto di F-Pace SVR, la cui sigla si riferisce, “ovviamente”, all’engineering impostato dalla Divisione SVO-Special Vehicle Operations di Jaguar Land Rover.

Nel dettaglio, il corpo vettura del nuovo “Sport Utility” (dichiarato concorrente nei confronti di Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio così come della nuova lineup “M” di Bmw X4, Maserati Levante, Mercedes-AMG GLC63 e Porsche Macan Turbo) riceve da SVO un completo bodykit aerodinamico, interamente in fibra di carbonio, che comprende un nuovo paraurti anteriore dotato di prese d’aria “maggiorate” ed uno specifico splitter inferiore, le feritoie verticali supplementari alle fiancate per l’ottimizzazione del flusso dell’aria e due nuove prese d’aria nel cofano motore (volutamente lasciate in carbonio “grezzo”, a sottolineare l’impronta sportiva del nuovo F-Pace SVR), le immancabili modanature sottoporta e, posteriormente, un ampio diffusore e un nuovo spoiler sulla sommità del portellone.

Il “new look” di Jaguar F-Pace SVR si completa, all’esterno, con un set di cerchi da 21” (a richiesta sostituibili con cerchi da 22”) e, all’interno, con nuovi sedili semi-anatomici dagli schienali più sottili (a tutto vantaggio di un maggiore spazio a bordo) rivestiti in pelle bicolore con cuciture “a trapunta”, due display a funzionalità Touch Pro (da, rispettivamente, 10” e 12.3”) per la strumentazione di bordo e per il controllo delle funzionalità multimediali; da segnalare l’adozione di un comando “Sport Shift” marcatamente sportivo per la selezione dei rapporti Quickshift (è comunque presente il rinvio al volante mediante le specifiche “levette”). Comandi cambio e pedaliera sportiva sono in alluminio.

Le nuove caratteristiche di progetto per Jaguar F-Pace SVR proseguono con un re-engineering alla parte telaistica e all’assetto, giocoforza modificato in virtù dell’immagine “racing” promessa dallo Sport Utility di Coventry che sarà in anteprima al Salone di New York: le sospensioni comprendono, ora, molle irrigidite (+30% all’avantreno, +10% al retrotreno) con barre antirollio più grandi e, riguardo ai sistemi di controllo, il dispositivo di gestione adattiva dell’assetto e, fra i controlli di guida, la modalità “Dynamic” che, una volta impostata dal conducente, interviene sulla risposta delle sospensioni e del gruppo farfallato, così come sulla velocità di passaggio marcia nel gruppo-trasmissione “Quickshift” ad otto rapporti by ZF e nella taratura del servocomando elettroattuato dello sterzo. L’impianto frenante si compone di un set di dischi di generose dimensioni (395 mm all’avantreno, 396 mm al retortreno) con pinze anteriori a quattro pistoncini.

Confermata, rispetto a quanto anticipato nelle scorse ore, la motorizzazione chiamata ad equipaggiare Jaguar F-Pace SVR. Si tratta di… una vecchia conoscenza per gli appassionati della produzione high performance di Coventry: nello specifico, il poderoso 5.0 V8 “Supercharged” (sovralimentato mediante compressore volumetrico) che da tempo accompagna la gamma più sportiva Jaguar Land Rover (viene installato, fra gli altri, a bordo della inedita Range Rover SV Coupé anch’essa in procinto di essere esposta al Salone di New York, dopo il vernissage al Salone di Ginevra delle scorse settimane) che, dati alla mano, eroga una potenza di 550 CV ed una forza motrice nell’ordine di 680 Nm di coppia massima. Il 5.0 V8 S/C si abbina, nel nuovo Jaguar F-Pace SVR, ad un impianto di scarico dotato di elettrovalvola “Variable Valve Active”. Da urlo, tenuto conto della massa non certo “minimal” del veicolo, i valori prestazionali: per Jaguar F-Pace SVR, vengono dichiarati una velocità massima di 283 km/h e 4”3 nello scatto da 0 a 100 km/h.