BMW 320d EfficientDynamics: nel 2011 anche Touring

La station wagon bavarese si dota della tecnologia “pulita” Bmw che le consente di consumare 4,3 litri per 100 km ed emettere 114 g/km di CO2.

BMW 320d EfficientDynamics: nel 2011 anche Touring

di Lorenzo Stracquadanio

16 dicembre 2010

La station wagon bavarese si dota della tecnologia “pulita” Bmw che le consente di consumare 4,3 litri per 100 km ed emettere 114 g/km di CO2.

Disponibile a partire dalla prossima primavera, la nuova Bmw 320d Touring EfficientDyamics va ad arricchire la gamma di vetture della Casa dell’Elica dalla vocazione eco-compatibile. Le modifiche apportate dal reparto tecnico bavarese infatti consentono alla familiare tedesca di consumare solo 4,3 litri di carburante (dichiarati) per 100 km percorsi.

Molto basse inoltre le emissioni di Co2 che si attestano a soli 114 grammi per ogni km. Nonostante ciò le performance su strada della giardinetta non deluderanno gli appassionati del marchio visto che il propulsore da 2 litri in grado di erogare 163 cavalli e ben 380 Nm di coppia massima, permette un’accelerazione da 0 a 100 km orari in 8,3 secondi per una velocità di punta di 223 km/h.

Valori ottenuti anche grazie a una serie di interventi da parte degli ingegneri che hanno messo a punto un assetto specifico ribassato rispetto alla versione tradizionale, impiegato pneumatici a bassa resistenza al rotolamento per contenere i consumi, una rapportatura più lunga, e ultime non per importanza delle soluzioni aerodinamiche che migliorano il coefficente di resistenza all’aria (0.27 Cx).[!BANNER]

Completano il resto della dotazione di questa vettura il sistema di recupero dell’energia in fase di frenata, l’ormai ampiamente diffuso sistema Start&Stop e l’indicatore per l’inserimento del rapporto più adatto in fase di marcia.