Mini Minor: la concept al Salone di Ginevra

Dimensioni ridottissime e propulsori di nuova generazione, la nuova Mini Minor sarà tra le city car più trendy dei prossimi anni.

Mini Minor: la concept al Salone di Ginevra

di Eleonora D'Uffizi

15 dicembre 2010

Dimensioni ridottissime e propulsori di nuova generazione, la nuova Mini Minor sarà tra le city car più trendy dei prossimi anni.

Sarà svelata al prossimo Salone di Ginevra la nuova concept car della Mini, che con probabilità riprenderà il nome della Minor (il modello precedente alla storica Cooper).

La vettura si avvicinerà alla versione del passato anche per le dimensioni: dovrebbe trattarsi infatti di una piccola compatta che farà concorrenza alla Smart ForTwo e alla Toyota iQ.

La nuova Mini Minor, che potrebbe arrivare nei concessionari già nel 2013, dovrebbe essere prodotta in Inghilterra sulla piattaforma accorciata di quella attuale e motorizzata con le nuove unità 3 cilindri 1,5 litri realizzate da Bmw.

Il nuovo modello avrà tutte le caratteristiche della city car: un look audace (che richiamerà forse quello della Countryman, ultima nata in Casa Mini), dimensioni che consentono la massima maneggevolezza negli spazi cittadini, consumi ridotti grazie ai propulsori di nuova generazione.

Oltre alla Minor del XXI secolo, Wolfgang Armbrecht, responsabile del marchio controllato dal Gruppo BMW, ha annunciato che all’imminente Salone di Detroit 2011 verrà presentato un prototipo di dimensioni più grandi, probabile anticipatore della Mini Canyon.

[!BANNER]