BMW Serie 1 M coupé: finalmente si presenta

BMW rompe gli indugi e svela foto e dati ufficiali della nuova Serie 1 M Coupé. Arriverà in primavera a partire a circa 55.000 euro.

BMW Serie 1 Coupé e Cabrio MY 2010

Altre foto »

Poche ore dopo aver pubblicato il primo video sulla nuova Serie 1 M coupé, BMW comunica i dettagli tecnici e diffonde la prima galleria d'immagini della sportiva bavarese firmata Motorsport, futura rivale dell'Audi RS3. La nuova vettura è attesa sul mercato italiano a partire dalla prossima primavera ad un prezzo stimato di circa 55.000 euro.

Lunga 4,38 metri, larga 1,80 metri e bassa "solo" 1,43 metri, la nuova sportiva di Monaco si presenta muscolosa e piena di carattere. I "fianchi" generosi della vettura tradiscono una carreggiata allargata rispetto alla 135i di 7,1 cm nella parte anteriore e 4,6 cm in quella posteriore, in grado di ospitare i grandi cerchi in lega da 19 pollici. Gli pneumatici sono della misura 245/35/R19 per l'asse anteriore e 265/35/R19 per quello posteriore, mentre i dischi freno misurano rispettivamente 360 e 350 mm.

Aumentano la cattiveria della vettura gli specchietti retrovisori presi in prestito dalla sorella maggiore M3 e i quattro terminali di scarico in acciaio inox incastonati nella parte inferiore del fascione paraurti posteriore. Per raffreddare al meglio il generoso propulsore della nuova "M" sono state adottate inedite prese d'aria sul paraurti anteriore, mentre le due aperture - chiamate "Air Curtains" -  posizionate sui passaruota, si aprono e si richiudono secondo le esigenze per agevolare lo scorrimento dei flussi d'aria nella zona laterale.

Il cuore della Serie 1 M coupé è l'ormai noto 3.0 litri sovralimentato "N55", già utilizzato sulla BMW Z4 sDrive35i, che eroga 340 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima disponibile nell'arco tra i 1500 e 4500 giri/min e può essere accoppiato esclusivamente ad un cambio manuale a sei rapporti. Il limitatore dei giri è impostato a quota 7000 ed è facilmente raggiungibile grazie anche alla funzione overboost che aggiunge in caso di bisogno altri 50 Nm di coppia.

Impressionanti le prestazioni, capaci di mettere in crisi tante sportive blasonate e molto più ricche di cavalli: secondo il costruttore tedesco infatti la Serie 1 M coupé accelera da 0 a 100 km/h in appena 4,9 secondi, raggiunge i 400 metri da fermo in soli 13,2 secondi, mentre la velocità massima come da tradizione BMW  viene limitata elettronicamente a 250 km/h.

Il peso a secco di  1.495 chili viene distribuito in modo quasi perfetto tra i due assi, con il risultato di un rapporto di 51.7/48.3. La giusta agilità della vettura viene assicurata dall'adozione del differenziale posteriore insieme al pulsante "M", dedicato alla gestione della sensibilità dell'acceleratore.

La BMW Serie 1 M coupé sarà presentata al grande pubblico in occasione del Salone di Detroit, mentre come anticipato in precedenza, sarà disponibile sul nostro mercato a partire dalla prossima primavera con tre opzioni di colore: Alpine White, Black Sapphire Metallic e Valencia Orange Metallic.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 1 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 10 dicembre 2010

Altro su BMW Serie 1

BMW Serie 1 Sedan: il debutto al Salone di Guangzhou
Anteprime

BMW Serie 1 Sedan: il debutto al Salone di Guangzhou

La Casa di Monaco ha scelto il Salone di Guangzhou per svelare la versione tre volumi della Bmw Serie 1 dedicata al mercato cinese.

Bmw Serie 1 Sedan: solo per la Cina
Anteprime

Bmw Serie 1 Sedan: solo per la Cina

La Bmw Serie 1 guadagna la coda diventando più comoda e spaziosa, ma il modello sarà riservato solo al mercato cinese.

Bmw Concept Compact Sedan: anticipa la Serie 1 tre volumi
Concept

Bmw Concept Compact Sedan: anticipa la Serie 1 tre volumi

La nuova Bmw Concept Compact Sedan che anticipa la futura Serie 1 tre volumi è stata svelata in Cina, mercato di riferimento del futuro modello.