Al Motor Show la Opel Corsa si rifà il trucco

Alla rassegna bolognese Opel presenta aggiornamenti estetici per la compatta Corsa e riporta in gamma la versione ecoFlex.

Al Motor Show la Opel Corsa si rifà il trucco

di Valerio Verdone

02 dicembre 2010

Alla rassegna bolognese Opel presenta aggiornamenti estetici per la compatta Corsa e riporta in gamma la versione ecoFlex.

Si presenta alla kermesse bolognese con un nuovo frontale la Opel Corsa, e completa con migliorie estetiche i cambiamenti avvenuti sotto il cofano in occasione del lancio del Model Year 2010.

Gruppi ottici rivisitati, una “bocca” di dimensioni più generose e nuovi alloggiamenti per i fendinebbia sono gli elementi che contraddistinguono il face lift dell’utilitaria del Fulmine.

Nuovi anche i cerchi in lega, i rivestimenti interni e le personalizzazioni. Infatti, acquistando il pacchetto Linea, si può rendere più aggressiva l’estetica con una striscia, bianca o nera, che percorre la vettura per tutta la sua lunghezza, con i cerchi in lega e le calotte dei retrovisori in tinta.

Per gli amanti dell’ecologia e per chi è particolarmente attento ai consumi, a Bologna è tornata nella gamma Corsa anche la versione ecoFLEX spinta dal piccolo 1.3 turbodiesel CDTI da 95 CV.

Quest’ultima, nella variante a 3 porte, grazie al sistema Stop&Start richiede secondo la Casa solamente 3,5 litri di gasolio per percorrere 100 km ed emette appena 94 g/km di CO2.[!BANNER]

Con questi cambiamenti la “piccola” Opel risponde a concorrenti agguerrite come la Ford Fiesta, la Fiat Punto Evo e la Toyota Yaris ed è pronta rinnovare la sfida in un segmento di mercato molto agguerrito con nuovi contenuti e un’immagine moderna.