Mercedes-Maybach Classe S: sarà in anteprima al Salone di Ginevra

Primi dettagli della sontuosa Maybach derivata dalla rinnovata ammiraglia di Stoccarda: passo ulteriormente allungato, motori 4.0 V8 e 6.0 V12, allestimento specifico. Sarà in vendita da aprile.

Mercedes-Maybach Classe S: sarà in anteprima al Salone di Ginevra

Tutto su: Mercedes-Benz Classe S

di Francesco Giorgi

13 febbraio 2018

A sette mesi dal debutto della rinnovata Classe S, ammiraglia Mercedes eterna “rivale” di Audi A8 e Bmw Serie 7 , e a dodici mesi esatti dalla presentazione (Ginevra 2017) della “super-offroad” G650 Landaulet, la gamma Maybach tornata a fine 2014 per riportare a Stoccarda il mai dimenticato nome del marchio rivolto a una clientela formata da pochi facoltosi che, in tempi recenti, era stato cancellato nel 2012 a causa del poco successo riscosso dalle limousine Maybach, si prepara ad accogliere una declinazione aggiornata di Maybach Classe S. L’anteprima è fissata in occasione dell’imminente Salone di Ginevra (8-18 marzo).

Nel frattempo, di Mercedes-Maybach Classe S vengono diffusi in queste ore i primi dettagli, insieme ad alcune immagini che permettono di farsi un’idea relativa alla nuova impostazione generale del corpo vettura e dell’abitacolo.

Mercedes-Maybach Classe S in chiave Model Year 2018, destinata a rinnovare l’identità di altissima gamma del modello che debuttò a fine 2014, entrerà in fase di ordinazione nelle settimane immediatamente successive alla rassegna ginevrina. Come per la precedente declinazione, anche Maybach Classe S 2018 verrà declinata in due varianti, entrambe allestite sulla versione “passo lungo”: S560 (equipaggiata con l’unità 4.0 V8 sovralimentata con doppio turbocompressore, in grado di erogare una potenza di 469 CV e 700 Nm di coppia massima), e la ancora più “grande” S650, che sotto il cofano porta in dote il poderoso 6.0 V12, anch’esso biturbo, per una potenza di 630 CV e una forza motrice nell’ordine di 630 Nm. La trazione sarà posteriore o integrale.

“Base di partenza” per Mercedes-Maybach Classe S è, come detto, la variante a passo lungo della ammiraglia della Stella a Tre Punte, rispetto alla quale vengono aggiunti 20 cm per portarne la lunghezza a 5,46 m. L’aumentato ingombro in senso longitudinale viene interamente realizzato allungando l’interasse (3.360 mm), in funzione di una ancora più elevata abitabilità, una peculiarità pressoché d’obbligo tenuto conto delle finalità di grande rappresentanza che la lineup Mercedes-Maybach è da sempre chiamata ad assolvere.

Sulla scorta delle novità estetiche sviluppate per l’attuale Mercedes Classe S (qui il nostro primo contatto), la nuova Mercedes-Maybach Classe S 2018 offre un ulteriore allure di personalità luxury. L’allestimento specifico prevede esclusive combinazioni cromatiche bicolore (nove varianti a finitura lucida apposte a mano), quattro soluzioni per i cerchi da 20” – compresa la gamma di recente debutto a bordo di Maybach Classe S Cabriolet che venne esposta in anteprima al Salone di Los Angeles 2016 – e una nuova griglia, il cui disegno venne anticipato da quello impiegato per il frontale della “super-concept” Vision Mercedes-Maybach 6 a propulsione elettrica svelata al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach 2016.

All’interno, la consueta grande eleganza nelle rifiniture si rinnova con l’introduzione di due inediti abbinamenti di colore (marrone Armagnac-nero e beige savana-nero) per i rivestimenti di sedili, pannelli porta e consolle centrale nella specifica pelle Nappa Exclusive Maybach, a sua volta disponibile con cuciture in tinta rame, oro o platino a contrasto. Di rilievo la fila posteriore di sedili di tipo “Executive” (poltroncine multi-regolazione) provvista di funzionalità di dialogo con autista e passeggero anteriore. Ai due schermi da 12.3” (uno collocato dietro il volante, per il controllo delle informazioni istantanee; il secondo, al di sopra della consolle centrale, predisposto ai comandi del dispositivo infotainment Comand Online gestibile anche mediante i pulsanti touch control al volante o con il touchpad-controller oppure, vocalmente, con il Voicetronic) che fanno parte della dotazione hi-tech della rinnovata Classe S2017, si accompagna la possibilità di allestire la plancia con il nuovo “pacchetto” designo Magnolia.