Ford Ranger: a Detroit svelato il restyling

Ford presenta il Ranger 2019, un modello destinato ad avere un grande successo in Nord America. Nuovo design, nuovo telaio e nuova trasmissione per conquistare la clientela americana.

Ford Ranger: a Detroit svelato il restyling

Tutto su: Ford

di Tommaso Giacomelli

15 gennaio 2018

Ford ha rilasciato le immagini della nuovissima Ford Ranger, destinata al nord America, offrendo agli appassionati di pick-up di medie dimensioni una nuova scelta, tramite un mezzo dotato di tecnologie di assistenza alla guida per rendere la vita più facile sia in strada che fuoristrada. La produzione inizierà nel 2018 presso l’impianto di assemblaggio Ford in Michigan, per far fronte alla grande richiesta degli americani di pickup di medie dimensioni. Negli Stati Uniti il mercato di questo segmento è cresciuto del 83% dal 2014 e Ford ha bisogno di offrire qualcosa che vada incontro alle rinnovate esigenze dei potenziali acquirenti.

Il nuovo Ranger ha un design esterno rinnovato, così come la trasmissione sviluppata specificamente per i clienti dei pickup nordamericani, e il telaio in acciaio ad alta resistenza. Ranger è equipaggiato con un comprovato motore EcoBoost da 2,3 litri abbinato all’unica trasmissione automatica a 10 velocità presente il quel segmento. Ford Ranger sarà disponibile in allestimento XL come entry level, XLT come medio livello e Lariat come alto livello con i pacchetti disponibili per Chrome e Sport e FX Off-Road e nelle configurazioni di cabina SuperCab o SuperCrew.

Esteticamente il nuovo Ford Ranger presenta una linea di cintura alta che enfatizza la sua robustezza, mentre una griglia e un parabrezza rastrellati gli forniscono un aspetto atletico. Gli sbalzi corti sono funzionali fuoristrada per superare gli ostacoli. Al posteriore non manca la targhetta del Ranger incisa sul portellone, che è stato progettato per caricare persone e merci. Un robusto paraurti in acciaio con un ricevitore integrato per il gancio di traino aiuta a trainare camper, auto o moto d’acqua. All’interno, Ford Ranger unisce comfort e funzionalità con spazio per un massimo di cinque persone, più i loro attrezzi e accessori. Al centro della plancia compare uno schermo touch da 8 pollici con sistema SYNC3 disponibile, mentre il quadro strumenti presenta due schermi LCD per visualizzare informazioni in tempo reale su veicoli, navigazione e audio.

Il Ranger ha dato maggiore importanza all’altezza dal suolo per superare gli ostacoli fuoristrada. Il pacchetto Off-Road FX4 offre ulteriori capacità di questo tipo con ammortizzatori off-road, pneumatici all terrain, piastra bash frontale in acciaio pesante montata su telaio, piastre paramotore montate su telaio e badge FX4. Per offrire ai clienti una grande esperienza di guida fuoristrada, il pacchetto Off-Road FX4 di Ford Ranger è dotato di un innovativo Terrain Management System simile a quello del F-150 Raptor. Comprende quattro modalità di guida distinte: normale; erba, ghiaia e neve; fango; e sabbia. Il sistema può cambiare al volo per modificare automaticamente la risposta della valvola a farfalla, il cambio di trasmissione e i comandi del veicolo per adattare trazione, guidabilità e prestazioni a qualsiasi terreno o condizione meteorologica. Ci sarà anche il Trail Control di Ford, che è come il cruise control per l’autostrada, ma progettato per terreni accidentati a bassa velocità. Trail Control rileva l’accelerazione e la frenata, inviando potenza e frenata a ogni singola ruota per consentire ai conducenti di concentrarsi sullo sterzo lungo il percorso.