Nuova Volkswagen Jetta: la via di mezzo

La nuova media Volkswagen ritorna all’attacco con sei motorizzazioni, tanta tecnologia e una lunga sfilza di optional. In Germania da 20.900 euro

Volkswagen Jetta 2011, prime immagini ufficiali

Altre foto »

Si presenta sul mercato europeo la sesta generazione della Volkswagen Jetta, la berlina tre volumi realizzata sulla base della Golf e venduta dal 1979 in ben 9,6 milioni di esemplari con i nomi di Jetta, Vento e Bora. La nuova berlina media di Casa Volkswagen, molto apprezzata negli Sati Uniti, cerca il riscatto nel Vecchio continente dove - a causa della sorella minore Golf - non ha ottenuto il successo sperato.

La giusta via di mezzo

Anticipata dalla concept-car New Compact Coupè (NCC) presentata al NAIAS di Detroit 2010, la nuova Jetta utilizza l'inedita piattaforma del Gruppo tedesco con passo di 265 cm che permette di ospitare comodamente 5 persone e regala alla vettura una lunghezza complessiva di 464 cm, collocandosi quindi a metà tra la Golf (4,20 m) e la recente Passat (4,77 m). Le linee della nuova Jetta riprendono l'attuale corso stilistico curato dal designer Walter De Silva, ma non si distinguono per originalità. I tratti tesi e i tagli netti caratterizzano le forme della Jetta, il frontale richiama quello della piccola Polo, mentre la parte posteriore ricorda i modelli della "cugina" Audi.

Gli interni, realizzati con la classica razionalità ed eleganza tedesca, sono dominati dalla grande consolle centrale che incorpora lo schermo touchscreen da 8 pollici  dell'impianto multimediale e i comandi della climatizzazione (Climatronic).

Motori moderni ed efficienti

Disponibile al momento del lancio con sei motorizzazioni, 4 alimentate a benzina e due diesel, la gamma della nuova Jetta si apre con il piccolo ma efficiente 1.2 litri TSI da 105 CV, declinato anche nella versione da 122 CV e da 160 CV, mentre al top di gamma si posiziona il 2.0 litri TSI da 200 CV. Per quanto riguarda le motorizzazioni a gasolio, nella gamma della nuova berlina di Wolfsburg troviamo l'economo 1.6 TDI da 105 CV, disponibile anche nell'allestimento BlueMotion Technology (consumi dichiarati pari a 4,2l/100km ed emissioni nocive di 109 g/km di CO2) e il 2.0 litri TDI da 140 CV.

Tre allestimenti, tanti accessori

La gamma è declinata nei classici allestimenti Trendline, Comfortline e Highline. La dotazione di serie della versione entry level comprende sei airbag, Hill Holder, climatizzatore, cerchi in lega da 16 pollici, poggiatesta attivi, retrovisori elettrici e sedile regolabile in altezza, mentre tra gli optional spicca il tecnologico cambio DSG a doppia frizione, disponibile per tutte le motorizzazioni.

Da 20.900 euro

I prezzi della nuova Volkwagen Jetta in Germani partono da 20.900 euro per la versione d'access 1.2 TSI 105 CV Trendline, fino ad arrivare ai 30.050 euro necessari per acquistare la versione 2.0 TSI DSG in allestimento Highline.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN JETTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 27 ottobre 2010

Altro su Volkswagen Jetta

Volkswagen Jetta MOMO Edition al SEMA 2015
Tuning

Volkswagen Jetta MOMO Edition al SEMA 2015

Al SEMA di Las Vegas l’azienda italiana MOMO svela una particolare Volkswagen Jetta dal carattere sportivo.

Volkswagen Jetta Hybrid 2013
Anteprime

Volkswagen Jetta Hybrid 2013

E' sbarcata in America la nuova Volkswagen Jetta Hybrid, con motore TSI 1.4 da 150 CV ed elettrico da 20 kW e consumi ridotti del 20%.

Volkswagen Jetta Hybrid svelata a Detroit
Ecologiche

Volkswagen Jetta Hybrid svelata a Detroit

Volkswagen ha tolto i veli alla Jetta Hybrid, mostrata per la prima volta al Salone di Detroit e attesa negli USA per il mese di novembre.