La Chevrolet Aveo raddoppia: in arrivo la crossover

Dalla piattaforma della Aveo, Chevrolet e Daewoo stanno progettando una crossover compatta che sarà commercializzata nel 2012

La Chevrolet Aveo raddoppia: in arrivo la crossover

Tutto su: Chevrolet Aveo

di Andrea Barbieri Carones

27 ottobre 2010

Dalla piattaforma della Aveo, Chevrolet e Daewoo stanno progettando una crossover compatta che sarà commercializzata nel 2012

Anche Chevrolet entra nel mercato delle crossover di segmento B con un nuovo modello che sarà costruito sulla piattaforma della Aveo, la compatta 5 porte presentata ufficialmente al salone di Parigi, a inizio ottobre, e la cui commercializzazione è prevista per la prossima estate. Per la versione “rialzata” bisognerà invece aspettare il 2012.

Anche la Casa americana si butta dunque nel settore dei “piccoli Suv” che stanno riscuotendo il favore della clientela, non solo in Europa.

Sebbene non siano state rese note le forme definitive, si sa che il design deriva da un progetto della controllata coreana Daewoo che sta ancora lavorando a definirne gli ultimi dettagli. Indiscrezioni parlano comunque di notevoli similitudini con l’Opel Astra e Insignia, anche se le differenze tra i due brand resteranno ben marcate. In contemporanea con l’uscita della piccola crossover, infatti, uscirà anche un analogo modello Opel.[!BANNER]

Non devono però trarre in inganno le dimensioni della Aveo, che sono tipiche di una utilitaria: la nuova crossover sarà un po’ più lunga, soprattutto per quanto riguarda il pianale che dovrà avere centimetri in più per poter ospitare anche la trazione integrale, indispensabile su un Suv. Anche gli interni saranno più curati e di qualità superiore rispetto a quelli della Aveo, così come le finiture, che anticiperanno la dotazione delle future auto del brand americano.

In un secondo momento, sempre dalla piattaforma della Aveo sarà prodotta una variante a 3 volumi, che Chevrolet ha deciso di non commercializzare in Europa.