Audi Q5 Hybrid: in anteprima a Los Angeles

L’Audi Q5 Hybrid sarà il primo SUV compatto con tecnologia ibrida. Il motore 2.0 TFSI è accoppiato ad un motore elettrico per un totale di 245 CV

Audi Q5 Hybrid: in anteprima a Los Angeles

di Andrea Barbieri Carones

12 ottobre 2010

L’Audi Q5 Hybrid sarà il primo SUV compatto con tecnologia ibrida. Il motore 2.0 TFSI è accoppiato ad un motore elettrico per un totale di 245 CV

In occasione del Salone dell’auto di Los Angeles, in programma dal 19 al 28 novembre, Audi presenterà ufficialmente la sua Q5 Hybrid, per commercializzarla poi a partire dal 2011. Quello dei Quattro Anelli sarà il primo Suv compatto a debuttare sul mercato con alimentazione ibrida, realizzata accoppiando il conosciuto 2.0 TFSI a 4 cilindri da 211 CV ad un propulsore elettrico, che porta la potenza totale a 245 CV. Lo schema è comunque quello proposto con la concept A8 hybrid, esposta a Ginevra nel 2009.[!BANNER]

Questa vettura farà da apripista alla berlina A4, che in versione ibrida sbarcherà sui mercati internazionali alla fine del 2011. Nello stesso segmento, invece, all’orizzonte non sembrano vedersi prodotti concorrenti: la BMW X3 ActiveHybrid arriverà solo in seguito, mentre non sono state rese note informazioni al riguardo per la Volvo XC60 e la Mercedes GLK.

Il costruttore di Ingolstadt, inoltre, pensa già al futuro con la sportiva SQ5, che potrebbe impiegare lo stesso sistema di propulsione delle Volkswagen Touareg Hybrid e della Porsche Cayenne S Hybrid, ossia il motore 3 litri TFSI V6 da 333 CV abbinato ad un piccolo motore elettrico da 47 CV.