Seat Mii FR Line: la citycar in veste sportiva

La nuova Mii FR Line aggiunge un’immagine simpaticamente sbarazzina alla lineup Mii. Due versioni (tre e cinque porte) e due motorizzazioni: 1.0 MPI 60 CV e bi-fuel benzina-metano da 68 CV. Prezzi, rispettivamente, da 12.600 e 15.150 euro.

Seat Mii FR Line: la citycar in veste sportiva

di Francesco Giorgi

04 agosto 2017

La “piccola” di Martorell si prepara per l’autunno con un inedito vestito che aggiunge un tocco di sportività alla sua immagine, e si affianca – quasi a volerne mitigare l’immagine “sciccosa” con una spruzzata di maquillage più sbarazzino – alla recente declinazione Mii by Cosmopolitan fra le proposte alto di gamma. Come quest’ultima è stata sviluppata per assecondare un vezzo più glamour dedicato al pubblico femminile, così la nuova proposta Seat si rivolge ad un tipo di clientela maggiormente “trasversale”.

Si tratta della nuova Seat Mii FR Line, che viene anticipata dalle prime immagini ufficiali e nel dettaglio degli aggiornamenti estetici, tutti rivolti a conferire alla nuova FR Line un simpatico allure da baby sportiva. Del resto, Seat rivolge da lungo tempo una particolare attenzione a declinazioni più “aggressive” della propria gamma (vedi, soprattutto, Ibiza e Leon): al club delle “catalane in abito sportivo” mancava giusto la piccola Mii, della quale i più attenti ricordano una prima “concept” Mii FR Line al Worthersee 2012.

La nuova Seat Mii FR Line, attesa nelle concessionarie Seat a metà settembre, riceve un caratteristico allestimento al corpo vettura. Più nello specifico, le novità riguardano la tavolozza delle tinte carrozzeria (che si limita volutamente a due sole proposte: Bianco e Rosso Tornado), entrambe con elementi specifici a contrasto, quali il tetto in Nero Assoluto, i cerchi in lega da 16” a finitura “Designer Machined Grey”, la finestratura posteriore oscurata, i gusci degli specchi retrovisori rifiniti in Grigio Atomo. L’identità di modello si completa, esteticamente, con l’adozione di motivi grafici “FR Line” in nero lateralmente e nella zona posteriore della vettura, nonché sulla targhetta “FR Line” collocata sulla griglia frontale e sul portellone.

All’interno, Seat Mii FR Line conferma le caratteristiche espresse nel corpo vettura: l’allestimento dell’abitacolo prevede il volante sportivo e il pomello della leva cambio rivestiti in pelle a cuciture rosse, i sedili arricchiti con le iscrizioni “FR Line”, la consolle centrale in nero lucido a bordi in rosso, il padiglione in nero (totalmente all’opposto rispetto alla gamma Mii in listino, per la quale il rivestimento del “cielo” abitacolo è in tinta chiara) e i battitacco personalizzati “FR Line”.

Le versioni previste per Seat Mii FR Line sono due: a tre porte (il modello maggiormente caratterizzato da una immagine sportiva) e a cinque porte, quest’ultima sarà disponibile con un sovrapprezzo di 550 euro. Su richiesta anche il ruotino di scorta da 14” e il limitatore di velocità (soltanto per la versione 1.0 MPI).

Ci si sarebbe aspettati l’adozione dell’unità 1.0 TSI da 90 CV turbocompressa che equipaggia la “cugina” tedesca Volkswagen Up!. Invece, anche per venire incontro alle esigenze dei più giovani e, quindi, ampliare il potenziale bacino di utenza ai neopatentati, la nuova Seat Mii FR Line ripiega sulla più “tranquilla” versione aspirata da 60 CV. Per chi, poi, desiderasse un veicolo dal look “sprintoso” pur senza incidere sul proprio portafogli quanto a spese di gestione, la Seat Mii FR Line verrà proposta anche nella versione bi-fuel benzina-metano da 68 CV. Questi i prezzi di partenza per Seat Mii FR Line: 12.600 euro per la 1.0MPI, 15.150 euro per la bi-fuel.