Porsche 911: in arrivo una nuova Speedster?

La gamma della Porsche 911 potrebbe arricchirsi di una nuova Speedster, versione da collezione che potrebbe montare un motore aspirato, per la gioia dei puristi.

Porsche 911: in arrivo una nuova Speedster?

Tutto su: Porsche 911

di Andrea Tomelleri

04 agosto 2017

Il nome Speedster evoca negli appassionati del marchio di Zuffenhausen un misto di esclusività d’altri tempi – da vera fuori serie – e di sportività autentica. Ebbene, le ultime indiscrezioni, riportate dai colleghi di CarMagazine, vogliono una nuova versione Speedster al debutto il prossimo settembre al Salone di Francoforte 2017.

Nella lunga storia della 911 la versione Speedster è stata realizzata solo per alcune serie, di solito alla fine del ciclo di vita del modello, distinguendosi per l’elevato valore collezionistico e per la sportività genuina e senza fronzoli.

La precedente Speedster, lanciata nel 2010, si distingueva per il parabrezza accorciato, i passaruota allargati e soprattutto il cofano posteriore con la doppia gobba in corrispondenza dei poggiatesta, un evidente richiamo alle sportive del passato. La nuova Speedster potrebbe riprendere queste caratteristiche, ovviamente declinate sulla serie 991 restyling.

Dal punto di vista meccanico è possibile ipotizzare un ritorno al motore aspirato, per la gioia dei puristi del marchio della cavallina di Stoccarda. L’unità  prescelta potrebbe essere il 3.0 litri sei cilindri da 450 CV e 550 Nm, già montato sulla 911 GTS. Se confermata, questa unità permetterebbe alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,7 secondi e, abbinata al cambio manuale, offrirebbe un’esperienza di guida unica nell’attuale gamma 911.