Nuova Dodge Charger: ora mostra i muscoli

Il marchio americano rinnova la muscolosa berlina lanciata nel 2006. Disponibile anche con la trazione integrale e il V8 Hemi da 379 CV

Nuova Dodge Charger: ora mostra i muscoli

di Francesco Donnici

08 ottobre 2010

Il marchio americano rinnova la muscolosa berlina lanciata nel 2006. Disponibile anche con la trazione integrale e il V8 Hemi da 379 CV

Dodge ha rilasciato le immagini ufficiale della nuova Changer, evoluzione della berlina sportiva americana lanciata nel 2006 e ispirata, sia nel nome che nelle forme, alle muscle car degli anni ’60 e ’70.

La nuova quattroporte della Casa dell’ariete si presenta con la parte anteriore ristilizzata, ma senza stravolgimenti, e la coda con forti richiami al passato: qui infatti ritorna un gruppo ottico unico che ne percorre tutta la larghezza, grazie a 164 LED.

La gamma dei propulsori di apre con il V6 Pentastar da 3.6 litri che eroga 305 CV e 363 Nm di coppia massima, seguito dall’immancabile V8 HEMI 5.7 litri da 379 CV e 555 Nm di coppia massima. La trazione è posteriore, ma le più “ricche” versioni R/T sono equipaggiata di serie con la trazione integrale disinseribile, un accorgimento che aiuta a ridurre i consumi.[!BANNER]

Oltre all’elevata potenza, sicuramente molto ostentata, la nuova Changer assicura anche un elevato comfort e offre una ricca dotazione di serie, che comprende anche il nuovo sistema di infotainment “Uconnect Touch” il quale integra nello schermo touchscreen le molteplici funzioni multimediali della vettura, tra cui il nuovo navigatore satellitare della Garmin.