Hyundai i10 e ix20: coreane d’assalto

Al Salone di Parigi Hyundai fa debuttare la nuova monovolume compatta ix20 e la rinnovata utilitaria i10

Hyundai i10 e ix20: coreane d'assalto

di Valerio Verdone

01 ottobre 2010

Al Salone di Parigi Hyundai fa debuttare la nuova monovolume compatta ix20 e la rinnovata utilitaria i10

Importanti novità in Casa Hyundai al Salone di Parigi: il marchio coreano, infatti, porta a battesimo la sua monovolume compatta, denominata ix20 e svela la versione restyling della i10.

Se quest’ultima è contraddistinta da novità stilistiche che interessano per di più il frontale e si caratterizza per l’introduzione di un nuovo propulsore 3 cilindri da 1 litro dotato di stop&start per ridurre le emissioni di CO2 a 99g/km, la ix20 rappresenta un qualcosa di completamente inedito. Costruita sulla base della Kia Venga, ha un frontale scolpito in puro stile ix35 e un corpo vettura piacevole ed equilibrato.

Gli interni hanno grande flessibilità con i sedili posteriori sdoppiati e scorrevoli. Quattro le motorizzazioni: due diesel di 1.4 litri da 77 CV e 90 CV, un 1.4 benzina da 90 CV e un 1.6 benzina da 125 CV che può essere accoppiato anche ad un cambio automatico a 4 rapporti.[!BANNER]

La ix20 sarà in commercio da fine ottobre e lancia il guanto di sfida alle varie Lancia Musa, Citroen C3 Picasso, Opel Agila e Renault Modus.

Infine, per chi ha a cuore l’ecologia, saranno disponibili le varianti denominate Blue, delle motorizzazioni che adottano il cambio manuale e consentono di risparmiare, in base ai propulsori, da 0,2 a 0,5 litri di carburante ogni 100 km.