Ford C-Max Ecoboost 2011: va a mille!

Ford persegue la strategia del downsizing: cilindrata ridotta. Ecco la C-Max con il 1.0 EcoBoost da 100 CV

Ford C-Max Ecoboost 2011: va a mille!

di Andrea Barbieri Carones

29 settembre 2010

Ford persegue la strategia del downsizing: cilindrata ridotta. Ecco la C-Max con il 1.0 EcoBoost da 100 CV

Ford è al lavoro per migliorare il proprio veicolo multi spazio C-Max con piccoli ritocchi alla carrozzeria e un motore tutto nuovo, estrema espressione del downsizing. Se il lunotto posteriore e il parabrezza anteriore risultano più ampi, ciò che fa sobbalzare dalla sedia gli appassionati di auto è il motore che spinge il nuovo C-Max: un propulsore EcoBoost di appena 1.0 litro a 3 cilindri, benzina, sovralimentato con turbo.

In pratica: più piccolo rispetto agli altri modelli, più leggero, ma più potente e con iniezione diretta, in grado quindi di dare a chi guida buone prestazioni. Se le vecchie versioni 1.2 e 1.6 avevano potenze da 60 fino a 96 cavalli, quella del domani ne avrà probabilmente 100 tondi tondi.[!BANNER]

C’è da scommettere che tale motore sarà impiegato anche su altri modelli di casa Ford, a iniziare dalla prossima versione della Fiesta, della Ka e forse anche della Focus sempre nell’ottica – come detto – del sottodimensionare i propulsori con l’obiettivo di diminuire i consumi e le emissioni, senza per questo rinunciare alle prestazioni, in linea con una tendenza in atto fra le diverse Case.

Prima di vedere la C-Max EcoBoost sulle strade europee bisognerà aspettare il 2011. Si inizierà dalla Spagna, sede dello stabilimento in cui viene progettata e assemblata la C-Max di domani.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...