Bmw Z4: la nuova generazione debutterà entro il 2020

La Casa tedesca realizzerà la nuova generazione della Z4 in collaborazione con il Gruppo Toyota per condividere i costi di produzione.

Bmw Z4: la nuova generazione debutterà entro il 2020

di Francesco Donnici

10 marzo 2015

La Casa tedesca realizzerà la nuova generazione della Z4 in collaborazione con il Gruppo Toyota per condividere i costi di produzione.

L’attuale Bmw Z4 dovrebbe essere sostituita da un nuovo modello entro il 2020. In una intervista rilasciata all’autorevole Automotive News in occasione del Salone di Ginevra 2015, Klaus Fröhlich – responsabile dello sviluppo dei modelli Bmw – ha infatti dichiarato che la sportiva della Casa tedesca non è una priorità nei piani della Casa di Monaco e che la prossima generazione sarà realizzata in collaborazione con Toyota (grazie ad una partnership già esistente), in modo da condividere i costi di produzione.

Fröhlich ha specificato che il mercato globale delle sportive roadster è decisamente in calo, come dimostrano le 5.300 unità della  Z4 vendute in Europa nel 2014 (-11%) e le 2.150 unità distribuite negli Usa nello stesso periodo (-13%).

Probabilmente battezzata Bmw Z5, la futura spider del Costruttore bavarese, oltre a condividere una nuova piattaforma con la Casa dei tre ellissi, potrebbe sfoggiare una classica capote in tela al posto dell’attuale tetto in metallo ripiegabile, mentre in un secondo tempo potrebbe essere affiancata da una variante coupè.