Porsche al lavoro per un nuovo pianale

Porsche, Volkswagen e Audi hanno siglato un accordo per costruire una nuova piattaforma per abbattere i costi delle future auto del gruppo

Porsche al lavoro per un nuovo pianale

di Andrea Barbieri Carones

02 settembre 2010

Porsche, Volkswagen e Audi hanno siglato un accordo per costruire una nuova piattaforma per abbattere i costi delle future auto del gruppo

Le Case del Gruppo VolkswagenVW, Audi e Porsche – dopo aver annunciato il progetto di costruzione di 3 auto con motore centrale hanno sottoscritto un accordo per la creazione di una nuova piattaforma che sarà creata dallo staff  e con la tecnologia dell’azienda di auto sportive, che la curerà in ogni sua parte.

Si tratta di una nuova piattaforma che in gergo tecnico è chiamata Modular Standard Platform (o MSB, utilizzando l’acronimo tedesco) e che sarà predisposta per contenere un motore anteriore con possibilità di inserirlo longitudinalmente o trasversalmente e in grado di essere utilizzata per modelli di vario tenore: da un 4×4 VW fino a una Porsche a trazione posteriore.[!BANNER]

Voci di corridoio affermano che questa nuova piattaforma sarà impiegata per costruire la prossima generazione delle Porsche Panamera e Cayenne e del nuovo modello di Bentley.

L’azienda riferisce inoltre che questo nuovo prodotto sarà all’avanguardia e batterà la concorrenza, che farà fatica a raggiungere la medesima qualità. Senza contare che permetterà di diminuire considerevolmente i costi e i tempi di produzione.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...