Koenigsegg Regera: oltre 1.500 CV per Ginevra

La Casa svedese presenta alla kermesse svizzera la sua nuova hypercar capace di raggiungere i 400 km/h in appena 20 secondi.

Koenigsegg Regera: oltre 1.500 CV per Ginevra

di Francesco Donnici

06 marzo 2015

La Casa svedese presenta alla kermesse svizzera la sua nuova hypercar capace di raggiungere i 400 km/h in appena 20 secondi.

Koenigsegg supera se stessa svelando in occasione del Salone di Ginevra 2015  la Regera, un’incredibile Hypercar che secondo i dati dichiarati dal Costruttore svedese risulta capace di sprigionare una potenza di ben 1,1 Mega Watt, che equivalgono a 1.500 CV, anche se in realtà i dati diffusi parlano di una potenza ben superiore.

Per raggiungere questo incredibile risultato, la Koenigsegg Regera sfrutta una meccanica ibrida che abbina un poderoso 5.0 V8 biturbo da 1.100 CV e 1.250 Nm di coppia massima, con tre motori elettrici dotati di una potenza complessiva di  uniti 700 CV e 900 Nm. L’hypercar nordeuropea vanta inoltre uno speciale sistema di trasmissione battezzato Direct Drive (KDD), capace di inviare la poetnza del sistema [glossario:ibrido] alle ruote posteriori senza l’utilizzo di un vero e proprio cambio e con perdite di potenza ridotte di circa il 50% rispetto a un tradizionale cambio a variazione continua (CVT).

Secondo i dati dichiarati dalla Casa, la Regera vanta una massa totale di appena 1.420 kg e offre una brutale accelerazione che consente di toccare i 400 km/h da fermi in soli 20 secondi, mentre il tradizionale scatto da 0 a 100 km/h viene bruciato in 2,8 secondi. Grazie alla meccanica ibrida [glossario:plug-in] è possibile viaggiare in modalità elettrica per circa 50 km, sfruttando il pacco batterie agli ioni di litio da 620 volt, 9,27 kWh e 115 kg di peso, ricaricabile tramite la rete elettrica fissa.

La vettura non colpisce solo per le sue prestazioni, ma anche per i suoi originali dettagli estetici e tecnologici, come ad esempio i proiettori dotati di luci diurne Constellation, ovvero dei punti a LED sparsi sulla superficie in fibra di carbonio dei gruppi ottici lucidati che porta alla mente un’affascinante costellazione. La Regera porta in dote anche [glossario:alettone] mobile attivo e ripiegabile – vera e propria novità nel settore automotive – realizzato in fibra di [glossario:carbonio] e capace di rientrare nel corpo vettura durante le basse andature, in modo da  ridurre la resistenza aerodinamica. Per lo scarico in magnesio, la Casa svedese si è rivolta agli specialisti della Akrapovic, in grado di realizzare un terminale a forma di  “coda di pesce”. Non mancano numerosi “gadget” elettronici come il sistema di apertura e chiusura elettrica a distanza  delle portiere Dihedral Synchro Helix, oltre a quello degli  alettoni anteriori e posteriori. La Koenigsegg Regera verrà realizzata in soli  80 esemplari, mentre il prezzo non è stato comunicato, ma si preannuncia “stellare”.