Mercedes CL63 AMG: auto da cumenda a chi?

Presentata la nuova Mercedes CL 63 AMG: più potenza (536 CV) e coppia (800 Nm) ma anche consumi ridotti del 27%. Handling da vera sportiva

Mercedes CL 63 AMG

Altre foto »

Anticipata nelle ultime settimane da numerosi render, è stata finalmente presentata la nuova Mercedes-Benz CL 63 AMG, versione prestazionale dell'imponente Classe CL, che affiancherà la ancor più potente CL65 AMG. Il nuovo modello, pur distinguendosi dal resto della gamma, beneficia degli aggiornamenti di stile e di contenuti del recente Model Year 2011 e fa segnare un importante passo avanti nella riduzione di consumi ed emissioni, a fronte di prestazioni ulteriormente migliorate.

Maggiore efficienza

Nonostante sia stata mantenuta la denominazione 63 AMG, la cilindrata del V8 Mercedes non è più di 6,3 litri ma è scesa a 5,5 litri: anche sulle motorizzazioni più cattive, in questi tempi il downsizing detta legge, a tutto vantaggio di una maggior efficienza del propulsore. Grazie ai 747 cc di cubatura in meno e ad altri accorgimenti, gli ingegneri tedeschi sono riusciti a ridurre i consumi di carburante del 27% e le emissioni di CO2 del 30%.

Al contempo, sono state aumentate sia la potenza erogata che la coppia motrice: la CL63 AMG 2011 sviluppa infatti 536 CV e una coppia massima di 800 Nm, che diventano rispettivamente 563 CV e 900 Nm con l'AMG Performance Package. La coupé di Stoccarda raggiunge la velocità limitata elettronicamente di 250 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi; con il pacchetto AMG Performance la velocità massima diventa di 300 km/h e lo 0-100 km/h viene coperto in 4,4 secondi. La gestione dell'importante cavalleria è affidata ad una trasmissione AMG SPEEDSHIFT MCT a 7 marce, regolabile nelle modalità Sport, Comfort e Manuale.

Il motore in dettaglio

Il merito della migliorata efficienza del propulsore è sicuramente della innovativa combinazione tra la sovralimentazione con due turbine e l'iniezione diretta con combustione "spray-guided": degli iniettori piezo-elettrici veloci e precisi immettono il carburante nelle camere di combustione creando una miscela aria-acqua particolarmente omogenea.

Grazie al disegno compatto, le turbine (una per bancata) sono collocate sul collettore di scarico con un significativo risparmio di spazio, rispetto alle soluzioni precedenti consentendo così alla marmitta catalitica di andare in temperatura più velocemente. Per garantire una risposta rapida senza il classico turbo lag, tutti i condotti d'aria sono più corti possibile mentre la valvola wastegate, che riduce la pressione nel sistema di scarico in caso di superamento del limite massimo, è controllata da un convertitore elettropneumatico (consente una riduzione del comando gas sotto carichi parziali, realizzando un risparmio di carburante).

E' poi presente un nuovo efficiente intercooler aria/acqua: il circuito di raffreddamento, posizionato all'interno della V tra le bancate, è pensato per il risparmio di spazio e consente di mantenere bassa la temperatura dell'aria in modo costante. Inoltre, il basamento del nuovo V8 biturbo AMG è realizzato in alluminio pressofuso, che consente di limitare il peso a poco più di 200 kg. Dotato di cinque cuscinetti principali e otto contrappesi, il basamento è stato ottimizzato per quanto riguarda la rigidità torsionale e l'inerzia. Uno smorzatore montato nella parte anteriore elimina efficacemente le vibrazioni.

L'estetica è più sportiva

La CL 63 AMG (come la CL65 AMG) si distingue dal resto della gamma per la grande calandra pentagonale che "invade" il paraurti, anch'esso ridisegnato con prese d'aria maggiorate e nuove luci diurne a LED nella parte inferiore. Completano la caratterizzazione estetica le minigonne laterali sportive e l'estrattore posteriore con quattro terminali di scarico di forma squadrata. I cerchi in lega sono da 20 pollici con disegno a cinque razze e pneumatici 255/35 ZR20 davanti e 275/35 ZR20 dietro.

Negli interni si notano il volante ridisegnato, i sedili sportivi AMG regolabili in 14 posizioni (con 4 livelli di massaggio) e nuovi abbinamenti di materiali e tinte all'insegna di una maggiore sportività, comunque abbondantemente personalizzabili da parte del cliente. La dotazione di serie della CL63 AMG comprende il sistema multimediale COMAND con display da 8 pollici, il navigatore con hard disk da 40 GB, il sistema audio Harman/kardon con 11 altoparlanti e comandi vocali, i fari bi-Xenon adattivi ed i sensori di parcheggio anteriori e posteriori (Parktronic).

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE CL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 26 luglio 2010

Altro su Mercedes-Benz Classe CL

Mercedes CL 65 AMG by Anderson Germany
Tuning

Mercedes CL 65 AMG by Anderson Germany

Carbonio e cavalli per la coupé della Stella a Tre Punte nella versione più potente.

Mercedes CL 500 by Wrap Works
Tuning

Mercedes CL 500 by Wrap Works

Con il kit di preparazione messo a punto dal tuner tedesco, la CL 500 aumenta le sue prestazioni e contemporaneamente diminuisce i consumi.

Mercedes CL 63 AMG by Unicate
Tuning

Mercedes CL 63 AMG by Unicate

Il tuning di Unicate "regala" 616 CV di potenza in un corpo vettura ipervitaminizzato.