Honda Accord Sedan Model Year 2011

Honda presenta un restyling per la Accord berlina destinata agli Stati Uniti. Upgrade degli esterni, dell'abitacolo e dei motori

Honda ha presentato la versione 2011 della Honda Accord Sedan destinata al mercato nordamericano. Questo modello, pur avendo la stessa denominazione, si differenza sostanzialmente da quello importato in Europa sia nel design che nei contenuti. In occasione del Model Year 2011 è stata presentata una sostanziosa serie di aggiornamenti che riguardano sia lo stile che le motorizzazioni.

"Per il 2011 la Honda Accord si evolve ulteriormente con un design più raffinato sia negli esterni che negli interni, con un miglioramento dei consumi e con una più ampia applicazione di applicazioni popolari" ha spiegato Erik Berkman, vice presidente del Corporate Planning di American Honda Motor Co. "La nuova Accord è progettata per fornire una esperienza di guida soddisfacente nelle aree che più interessano ai guidatori di berline e coupé".

Esteticamente la versione 2011 si differenzia dalla precedente per il nuovo stile della griglia frontale, del paraurti anteriore e posteriore. Sono inoltre disponibili inediti cerchi in lega da 16 o 17 pollici come optional.

Gli interni sono equipaggiati con una dotazione standard più generosa e sono stati parzialmente ridisegnati all'insegna di una maggiore ergonomia: i comandi della climatizzazione, ad esempio, sono stati collocati nella parte sinistra della consolle per una più facile usabilità da parte del guidatore mentre altri comandi secondari sono stati spostati nella parte destra. I sedili anteriori poi sono progettati per fornire un adeguato supporto laterale in curva mentre quelli posteriori sono facilmente abbattibili e sono dotati del sistema per il carico passante.

La gamma di motorizzazioni comprende un 2.4 litri quattro cilindri DOCH i-VTEC nei due livelli di potenza da 190 e 177 CV e un 3.5 litri V6 DOCH i-VTEC che eroga 271 CV. Questo propulsore è dotato della tecnologia Variable Cylinder Management (VCM) che disattiva fino alla metà dei cilindri per ridurre il consumo. La trasmissione offerta di serie è di tipo manuale per le unità a 4 cilindri e di tipo automatico sulle unità a 6 cilindri.

Una maggiore efficienza globale del veicolo è stata ottenuta con miglioramenti nell'aerodinamica e negli attriti interni al motore e con una ottimizzazione dei rapporti della trasmissione. I consumi risultano così ridotti di circa 2 mpg (miglia per gallone) nel ciclo urbano e 3 mpg in quello extraurbano.

Molto curato l'aspetto della sicurezza che vanta un esclusivo layout del corpo vettura denominato Adavanced Compatibility Engineering (ACE) che migliora la sicurezza passiva per gli occupanti in caso di urto frontale. Il sistema ACE utilizza una serie di elementi connessi con la struttura che consentono una migliore distribuzione dell'energia dell'urto.

La dotazione di serie comprende un sistema audio da 160 Watt con sei altoparlanti, i comandi al volante e i cerchi in acciaio da 16 pollici. Sono disponibili come optional tre sistemi audio e un navigatore satellitare con display da 8 pollici e connettività Bluetooth.

Se vuoi aggiornamenti su HONDA ACCORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 25 giugno 2010

Altro su Honda Accord

Nuova Honda Accord, svelata la versione asiatica
Anteprime

Nuova Honda Accord, svelata la versione asiatica

La nuova generazione della Honda Accord guadagna alcune novità estetiche e numerosi accessori tecnologici.

Meglio una Honda Accord oggi o una supercar domani?
Curiosità

Meglio una Honda Accord oggi o una supercar domani?

Lo spot Honda realizzato per il lancio pubblicitario della nuova Accord mette l’accento sugli stereotipi dedicati alle supercar e ai loro possessori.

Nuova Honda Accord 2013
Ultimi arrivi

Nuova Honda Accord 2013

La nona generazione di Honda Accord verrà prodotta in Ohio, negli USA, nelle varianti berlina e coupé. In arrivo anche la versione ibrida plug-in.