BMW Serie 1 restyling 2015 al Salone di Ginevra

È tempo di restyling per la media bavarese. Nuovo frontale, motorizzazioni aggiornate, ma sopratutto un infotainment più ricco

BMW Serie 1 restyling 2015 al Salone di Ginevra

di Cesare Cappa

05 marzo 2015

È tempo di restyling per la media bavarese. Nuovo frontale, motorizzazioni aggiornate, ma sopratutto un infotainment più ricco

La BMW Serie 1 a Ginevra si presenta con una nuova sezione frontale, così come quella posteriore. Lato A e lato B sono stati al centro delle attenzioni dei designer in quel di Monaco. Un passaggio obbligato per rendere la vettura meno anonima del previsto. La tecnologia a Led detta le regole, mentre i gruppi ottici anteriori adottano una geometria più bassa. Dettagli di poco conto, perché al di la della tecnologia profusa non stravolgono l’insieme precedente, donando a BMW Serie 1 un piglio “leggermente” alternativo. Lo stesso dicasi una volta in abitacolo. Perché la media bavarese migliora di poco la qualità della vita a bordo e adotta alcune specifiche comuni agli ultimi modelli della gamma dell’Elica. Si arricchisce l’equipaggiamento di serie, che ora comprende il climatizzatore automatico, il sensore pioggia, la radio BMW Professional e il sistema di comando iDrive, con display ad alta definizione da 6,5 pollici.

BMW Serie 1 restyling 2015: migliora l’efficienza

Il complesso bavarese rimane tale quale come in passato. Però guadagna alcuni elementi utili ad alimentare il mito dell’efficienza di casa BMW. Così la gamma motori ha subito una serie di piccoli aggiornamenti che ne hanno migliorato la parsimonia, abbassando i costi di gestione. Il primato è quello relativo al nuovo modello BMW 116d EfficientDynamics Edition. Che, coadiuvato dal compatto tre cilindri turbodiesel da 116 CV, dichiara un consumo combinato di 3,4 litri/100 chilometri ed emissioni di CO2 di 89 g/km. Numeri da capogiro per chi viaggia con il contagocce. E a proposito di viaggi, la media di Monaco di Baviera non si limita alla tecnica dei motori, perché nella sua nuova veste “ristillizzata” aggiorna pure tutta la sezione infotainment. Della serie una botta al cerchio e una alla botte. Tutti i modelli di BMW Serie 1 sono dotati di serie di una carta SIM, integrata nella vettura. Ciò permette l’utilizzo di funzioni come la chiamata di emergenza intelligente e del BMW TeleServices. Nonché l’accesso ai servizi opzionali di mobilità su base di internet.

No votes yet.
Please wait...