McLaren 675 LT: coda lunga a Ginevra 2015

La nuova McLaren 675 LT debutta sul prestigioso palcoscenico del Salone di Ginevra 2015.

McLaren 675 LT: coda lunga a Ginevra 2015

Tutto su: McLaren 650S

di Valerio Verdone

04 marzo 2015

La nuova McLaren 675 LT debutta sul prestigioso palcoscenico del Salone di Ginevra 2015.

La McLaren risponde colpo su colpo alla Ferrari, e così, a Ginevra, mentre la Casa di Maranello presenta la 488 GTB, il Costruttore di Woking espone sotto i riflettori la 675 LT, ovvero long tail, che tradotto significa coda lunga.

Derivata dalla 650 S, la McLaren in questione vanta un peso ridotto di 100 kg, per una massa complessiva di 1.230 kg, ed un’aerodinamica rivista profondamente. Infatti, nella sua linea spiccano il nuovo splitter in carbonio, l’airbrake allungato del 50%, le nuove minigonne, e l’estrattore rivisto. Non manca un sistema di scarico capace di fare la voce grossa attraverso due grandi terminali in titanio.

Il cuore della 675 LT è rappresentato dal noto V8 3.8 biturbo, modificato al 50%, e capace di erogare ben 675 CV e 700 Nm. Valori che gli consentono di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 330 km/h.

Disponibile in 5 livree: McLaren Orange, Silica White, Delta Red, Napier Green e Chicane Grey, la McLaren 675 LT presenta un abitacolo di stampo racing per via delle finiture in fibra di [glossario:carbonio] e dell’utilizzo profuso d’alcantara.