VW Amarok: dal 2011 il pick up con due diesel

VW ha rilasciato nuovi dettagli sul pick up Amarok, disponibile a trazione posteriore o integrale e con 2 diesel. In Italia dall'inizio del 2011

Volkswagen Amarok al Salone di Ginevra 2010

Altre foto »

Si presenta sul mercato europeo il nuovo VW Amarok, la proposta di Volkswagen Veicoli Commerciali nel segmento dei pick up. Si tratta di un mezzo pensato principalmente per soddisfare le esigenze di chi lavora ma che non rinuncia al comfort di un'autovettura, con il plus di una maggiore solidità e robustezza. Inoltre, molte delle dotazioni dell'Amarok debuttano per la prima volta nel segmento e ne fanno uno dei mezzi più completi sul mercato.

Al lancio l'Amarok è disponibile solo nella carrozzeria a doppia cabina a 4 porte, in grado di ospitare senza troppe rinunce cinque passeggeri. La versione a cabina singola, che vanta un cassone più lungo per una maggiore capacità di carico, sarà invece ordinabile solo nel corso del 2011.

Lo stile del mezzo è pienamente coerente con il linguaggio stilistico delle recenti VW ma non brilla per originalità: si riconosce l'ormai consueto frontale a sviluppo orizzontale con i gruppi ottici raccordati dalla griglia a listelli cromati. Per il resto la solidità del veicolo è sottolineata dall'aspetto muscoloso delle fiancate con imponenti passaruota. Nella parte posteriore spicca il grande logo Volkswagen in rilievo posizionato al centro della ribaltina.

A bordo tanto spazio

Il pick up di VW si rivela tra i più spaziosi della categoria sia per quanto riguarda la cabina sia il cassone. Il guidatore trova facilmente tutti i comandi grazie all'ergonomia studiata fin nei dettagli mentre ad assicurare l'adeguato comfort ci pensa l'ampiezza dei sedili e il tanto spazio sopra la testa. I passeggeri posteriori godono di un adeguato spazio per le gambe che non li costringa a scomode contorsioni mentre le finiture sono paragonabili a quelle degli altri modelli VW e dunque molto superiori rispetto alla media del segmento.

Con i suoi 1,55 metri di lunghezza e 1,62 di larghezza (superficie complessiva di 2,52 m²), il cassone è il più ampio della categoria e consente di caricare anche un pallet EUR (1,2x0,8 m). La capacità di traino raggiunge le 2,8 tonnellate.

Due motori diesel

La gamma di motorizzazioni al lancio comprende due propulsori diesel: il 2.0 TDI da 163 CV e il 2.0 TDI da 122 CV. Il primo è un moderno diesel common rail a iniezione diretta con due turbocompressori in grado di erogare una coppia massima di 400 Nm a soli 1500 giri. I consumi sono limitati a 7,6/100 km nel ciclo combinato e le ridotte emissioni permettono l'omologazione Euro 5. L'altra unità 4 cilindri TDI presenta un turbocompressore a geometria variabile ed eroga 122 CV e 340 Nm di coppia dai 2000 giri, con consumi pari a 7,5 litri/100 km.

Prestazioni off road da vera 4x4

L'Amarok è disponibile con tre differenti sistemi di trazione, dalle differenti caratteristiche nella guida: trazione integrale permanente, trazione integrale inseribile e trazione posteriore. La trazione integrale permanente assicura ottime performance nel fuoristrada più impegnativo (è tra i pochi pick up dotati di differenziale Torsen, oltre alle ridotte) assieme a una dinamica su strada ottimizzata, grazie alla distribuzione della coppia al 60% alle ruote posteriori.

L'Amarok 4MOTION con trazione integrale inseribile permette di trasferire la trazione a entrambi gli assi mediante un ripartitore. Il guidatore con la semplice pressione di un pulsante si ritrova così un mezzo in grado di superare pendenze del 100% (45 gradi) anche a pieno carico.

Infine, la trazione 4x2 alle ruote posteriori costituisce la soluzione entry level ed è rivolta a chi utilizza l'Amarok soprattutto per le sue doti di versatilità e non necessita di prestazioni fuoristradistiche.

Il Volkswagen Amarok sarà disponibile nelle concessionarie dai primi mesi del 2011 in tre allestimenti: base (pensato per un uso più spartano), Trendline (radio CD, clima semi-automatico e cerchi in lega da 16 pollici) e Highline (varie cromature, Climatronic e cerchi in lega da 17 pollici).

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 18 giugno 2010

Altro su Volkswagen

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale
Anteprime

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.