Skoda Yeti: in arrivo la MY 2011 carica di…

La Skoda Yeti si propone con un’offerta di motorizzazioni più completa. Debutta tra i benzina il 1.4 TSI da 122 CV

Skoda Yeti: in arrivo la MY 2011 carica di...

di Andrea Tomelleri

20 maggio 2010

La Skoda Yeti si propone con un’offerta di motorizzazioni più completa. Debutta tra i benzina il 1.4 TSI da 122 CV

Aggiornamenti in vista per la Skoda Yeti che, nonostante sia sul mercato da nemmeno un anno, sarà presto oggetto del Model Year 2011. L’aggiornamento non riguarda comunque il design esterno ma solo gli equipaggiamenti e le motorizzazioni, la cui offerta viene completata con nuove unità.

La gamma si arricchisce infatti della versione 1.4 TSI che monta il nuovo propulsore a benzina da 122 CV. Novità anche fra i motori diesel dove il 2.0 TDI CR DPF da 140 CV è ora abbinabile al cambio automatico DSG.[!BANNER]

Il Suv della casa ceca ripropone la formula che offre la qualità Volkswagen a un prezzo più concorrenziale rispetto ai modelli della casa madre. In questo segmento la Yeti dovrà ora vedersela anche con la Dacia Duster, che replica un po’ la stessa formula (con componenti Renault e Nissan) ma dalla sua ha un prezzo inferiore di qualche migliaio di euro, dal momento che è molto più essenziale nelle dotazioni.

La nuova gamma Yeti 2011 sarà disponibile nelle concessionarie a partire da giugno.