BMW: turbine elettriche e iniezione ad acqua per la nuova M3?

La BMW M3 di nuova generazione potrebbe avere 500 HP grazie a soluzioni tecniche sofisticate.

BMW: turbine elettriche e iniezione ad acqua per la nuova M3?

di Redazione

27 febbraio 2015

La BMW M3 di nuova generazione potrebbe avere 500 HP grazie a soluzioni tecniche sofisticate.

La prossima generazione della BMW Serie 3, dal nome in codice G20, è attesa intorno al 2018 e, ovviamente, darà vita, nel giro di 2 anni dalla sua presentazione, ad una nuova M3 e, di riflesso, ad una rinnovata M4 Coupé.

Per il momento, le indiscrezioni trapelate sul web, attraverso un report diffuso da Automobile Magazine, affermano che le sportive in questione avranno un motore a 6 cilindri, proprio come le versioni attuali, ma la potenza crescerà fino a 500 CV grazie ad una coppia di turbocompressori elettrici, ed al sistema d’iniezione ad acqua speculare a quello della M4 coupè che svolge il ruolo di safety car 2015 nella Moto GP.

Per quanto riguarda la Serie 3 convenzionale invece, i rumors indicano una guida più confortevole, ma, allo stesso tempo, un telaio più sportivo. Per una migliore dinamica il [glossario:baricentro] dovrebbe essere più basso, mentre il passo dovrebbe essere allungato. Non dovrebbero mancare il sistema di sterzo attivo ed il torque vectoring.

Altri particolari riguardano un impianto frenante con più mordente, le sospensioni adattive, ed un sistema di trazione integrale capace di distribuire la coppia più rapidamente. Inoltre, i motori a benzina 2.0 e 3.0 turbo saranno più potenti e dovrebbero esserci almeno due modelli ibridi plug-in.

Uno sarà spinto dal tre cilindri di 1,5 litri abbinato ad un propulsore elettrico da 60 kW mentre l’altro avrà sottopelle il quattro cilindri 2.0 accoppiato ad un motore elettrico da 90 kW. Il primo dovrebbe consentire di percorrere 48 km in modalità elettrica, mentre il secondo potrebbe garantire la possibilità di affrontare 80 km producendo zero emissioni.

Dopo il lancio della berlina, BMW metterà in commercio la Serie 3 in variante Touring, poi la Serie 4 Coupé ed una berlina a passo lungo per Cina e Stati Uniti. Infine, non è ancora sicuro che vengano realizzate sia la Serie 3 Gran Turismo che la Serie 4 Gran Coupé, in quanto questi modelli potrebbero dar luogo ad una sola auto. Mentre la Serie 4 Cabrio lascerà il tetto in lamiera per una più semplice capote in tessuto. 

No votes yet.
Please wait...