PSA: nel 2012 la baby Suv su base Mitsubishi

Sviluppata sul pianale della Mitsubishi ASX che ha debuttato in anteprima a Ginevra, la nuova baby Suv monterà un 1.6 dai bassi consumi

PSA: nel 2012 la baby Suv su base Mitsubishi

Tutto su: Mitsubishi

di Francesco Giorgi

27 aprile 2010

Sviluppata sul pianale della Mitsubishi ASX che ha debuttato in anteprima a Ginevra, la nuova baby Suv monterà un 1.6 dai bassi consumi

Dopo l’ASX visto il mese scorso al Salone di Ginevra, ecco la baby Suv che sarà proposta anche dal Gruppo PSA per il 2012. La Mitsubishi ASX è in procinto di arrivare sul mercato.

Secondo alcune indiscrezioni comparse nel web, l‘unità motrice potrebbe essere il nuovo 1.6 Euro 5 da 112 CV di fabbricazione PSA, al posto dell’altrettanto recente 1.8 da 150 CV equipaggiato con variatore di fase e sviluppato dalla Mitsubishi per l’ASX.

Il 1.6 made in France sarà un propulsore orientato all‘ottimizzazione del rendimento dal punto di vista dei consumi. L’obiettivo dichiarato dalla PSA è di ottenere un consumo, per la versione a due ruote motrici, di meno di 5 litri di carburante per 100 km ed emissioni di CO2 di circa 120 g/km.[!BANNER]

Con il programmato “lancio” a marchio PSA di una versione derivata dalla Suv ASX, ci si chiede se le due Case non siano sulla strada per decidere, oltre a una partnership tecnica, anche una possibile partecipazione nelle rispettive quote capitale.

A questo proposito, sia Mitsubishi che Peugeot-Citroen hanno tenuto a ribadire che, al momento, non è in previsione alcun accordo economico; proseguono, invece, gli accordi tecnologici, in centrati in primo luogo sullo sviluppo dei veicoli a emissioni zero Mitsubishi i-MiEV, Peugeot I-On e Citroen C-Zero.