Usa, Mazda: altro che ibrido, meglio il diesel

Mazda annuncia per il 2012 il debutto del suo diesel in Usa, col nuovo motore Sky-D. Scetticismo fra gli analisti. Sarà una scommessa vincente

Mentre molti costruttori puntano sull'ibrido, Mazda crede nel diesel. Tra i piani tecnologici di mazda, è previsto il debutto negli Stati Uniti per il 2012 di una vettura di classe media a gasolio capace di percorrere 19 km/l.

Un obiettivo che per noi europei non è nulla di eccezionale, ma che in Usa, con la corsa al risparmio iniziata in maniera incisiva, può essere interessante. In America sembrano pronti per una corsa al diesel, come ha confermato, durante il Salone di New York, Jake Fisher, test engineer del portale Consumer Reports: "Gli automobilisti americani, ora, vogliono vetture piccole. Magari anche diesel che consumino poco e che non costino un occhio della testa per la manutenzione. A parte la Volkswagen, sembra che ci sia un timore diffuso, da parte dei Costruttori, di sperimentare la strada del gasolio".

Il nuovo propulsore Sky-D, presentato in anteprima mondiale lo scorso autunno al Salone di Tokyo e, per l'Europa, a Ginevra, equipaggerà la Mazda6. Takashi Yamanouchi spiega che il progetto è stato attuato solo negli ultimi tempi. Dopo, cioè, avere saputo che né Honda, né Toyota, hanno nei rispettivi taccuini delle priorità lo sviluppo del gasolio negli Stati Uniti: "Questa, per noi, è una opportunità da non perdere, perché ci permetterà di presentarci alla pari con le Case che offriranno delle vetture ibride".

Tuttavia, alcuni analisti storcono il naso. Il motivo base è uno solo: negli Stati Uniti, il costo del gasolio è molto vicino a quello della benzina. Il gioco, dunque, non varrebbe la candela: "Almeno fino a quando non si verificherà un notevole divario fra il prezzo della benzina e quello del Diesel", avverte Jim Hall, responsabile della 2953 Analytics LLC di Birmingham.

Eppure il diesel sembrerebbe andare: nel 2009 c'è stato il debutto della A3 TDI, che l'anno scorso ha vinto il premio di Green Car of the Year e ha contribuito a far salire al 3,7% il volume delle vetture a gasolio negli Stati Uniti. 

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 09 aprile 2010

Altro su Mazda

Mazda3 MY 2017: prezzi a partire da 20.400 euro
Ultimi arrivi

Mazda3 MY 2017: prezzi a partire da 20.400 euro

Dopo l’anteprima al Salone di Ginevra, la rinnovata Mazda3 si prepara all’ingresso nelle concessionarie. Tutti gli aggiornamenti in dettaglio.

Mazda: consegnata la prima MX-5 RF Limited Edition
Attualità

Mazda: consegnata la prima MX-5 RF Limited Edition

Il primo dei 50 esemplari è arrivato a Milano con un truck speciale

Mazda CX-5: fascino e tecnologia arrivano da oriente
Anteprime

Mazda CX-5: fascino e tecnologia arrivano da oriente

La nuova Mazda CX-5 coniuga un design più elegante e sportivo con una tecnologia evoluta per soddisfare le necessità di guidatore e passeggeri.