Dodge Viper SRT10 ACR-X al via

È partita la produzione della Dodge Viper ACR-X, modello speciale dedicato a quanti vogliono provare il brivido della pista

Dodge Viper SRT10 ACR-X al via

di Giuseppe Cutrone

30 marzo 2010

È partita la produzione della Dodge Viper ACR-X, modello speciale dedicato a quanti vogliono provare il brivido della pista

La Dodge Viper SRT10 ACR-X era probabilmente tra le vetture più attese dagli appassionati americani, coloro che non vedevano l’ora di mettersi al volante di questa versione particolarmente “pepata” della vettura statunitense. Un’attesa che sta per concludersi dato che è partita in queste ore la produzione del modello.  

La Viper SRT10 ACR-X si presenta al pubblico con un peso ridotto di quasi 80 chili rispetto alla Viper ACR stradale; a questo si aggiunge poi un assetto con sospensioni riviste e potenziate per l’uso in pista e la maggior potenza erogata dal motore V10 da 8.4 litri di cilindrata, che arriva ad sprigionare ora 40 CV in più grazie alla testata rivista e a una revisione dell’impianto di scarico, facendo così attestare la potenza complessiva a 640 CV.  [!BANNER]

Alcuni mesi fa, il modello ha inoltre fatto registrare il record sul giro sulla pista di Laguna Seca, confermandosi auto dalle grandi potenzialità. Il suo impiego infatti è prettamente destinato alle competizioni, tanto che i 25 esemplari in cui sarà prodotta non saranno omologati per l’impiego stradale ma solo per partecipare ad alcuni campionati come la Viper Racing League, la  National Auto Sport Association e la Sports Car Club of America. La vendita dovrebbe iniziare il prossimo luglio, mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 110.000 dollari.