Pronta la nuova Kia Magentis, cioè la Optima

La casa coreana sta per togliere i veli alla rinnovata versione del suo modello di punta, conosciuto col nome di Magentis

Pronta la nuova Kia Magentis, cioè la Optima

Tutto su: KIA

di Andrea Barbieri Carones

15 marzo 2010

La casa coreana sta per togliere i veli alla rinnovata versione del suo modello di punta, conosciuto col nome di Magentis

In attesa di lanciarla ufficialmente in occasione dell’imminente New York Auto Show, Kia ha tolo i veli alla sua nuova Optima, il modello progettato in Europa da Peter Schreyer con l’obiettivo di influenzare tutta la successiva produzione di segmento superiore della casa coreana. Commercializzata a partire dal 2011 (in alcuni mercati sarà chiamata Magentis), sarà più lunga, bassa e larga della Ford Mondeo, della Opel Insignia o della VW Passat, sue dirette concorrenti.

A detta del costruttore, la Optima è più spaziosa e più accessoriata dei precedenti modelli Kia, sia dal punto di vista della sicurezza sia di quello del lusso.[!BANNER]

Anche se i dettagli sulla meccanica restano ancora top secret in attesa della manifestazione della Grande Mela, che si svolgerà dal 2 all’11 aprile, si sa che il nuovo prodotto sarà basato sulla nuova Sonata, l’auto appena uscita della sorella Hyundai: potrebbe pertanto essere mossa da un 2,4 litri da 198 CV e cambio a sei marce. La versione turbo (con motore che potrebbe arrivare a 3,5 litri) e quella ibrida sono invece state previste in un secondo momento.