MiTo GTA Concept: cuore “molto” sportivo

Con la Alfa MiTo GTA Concept il Biscione rilancia a Ginevra il mito delle "Gran Turismo Alleggerita"

Chi ha seguito le competizioni automobilistiche degli anni Settanta potrà fare confusione tra MiTo GTA e GTA da mito... Fu veramente, la GTA di allora, la berlinetta che sconfisse sonoramente, nelle gare turismo, tutta la concorrenza inglese e germanica, fu la nave scuola per i migliori piloti italiani e stranieri che si cimentavano con le ruote coperte. Allora, lo ricordiamo, la sigla nacque come acronimo di Gran Turismo Alleggerita perché...anche allora il peso giocava un ruolo fondamentale nelle vetture da corsa.

La sigla è rimasta, una sigla "mitica", che speriamo porti bene a questa MiTo GTA Concept che si svela al Salone di Ginevra e mantiene come obbiettivo prioritario la riduzione del peso. Da qui la scelta di utilizzare le fibre di carbonio, leggere e robuste, per lo spoiler del portellone posteriore, il padiglione e le calotte degli specchi, nonché l'impiego di alluminio per l'impianto frenante, le sospensioni e alcune parti del telaio profondamente rivisto per mantenere un elevato valore di rigidità torsionale.

 Gran Turismo "molto" Alleggerita

Questa "dieta" è stata alla base della Concept, ma si è lavorato anche sul baricentro ancora più basso, sull'allestimento di bordo specifico per una vettura sportiva, e naturalmente sul motore, progettato dai tecnici della FPT (Fiat Powertrain Technologies) sfruttando l'esperienza degli altrettanto mitici Twin Spark e V6, nonché i propulsori da gara che Alfa Romeo ha portato sulle piste di tutto il mondo.

Si tratta del nuovo 1750 Turbo Benzina da 240 CV e 320 Nm di coppia massima (già omologato Euro 5). Ha una elevata potenza specifica - ben 115 CV/l -  ed andrà ad equipaggiare gran parte delle varianti sportive del Biscione di Brera, Spider e 159.

Al di là dell'impiego di materiali ultraleggeri grande lavoro è stato fatto anche sul piano dell'aerodinamica. Il frontale è caratterizzato da ampie prese d'aria necessarie per far respirare l'esuberante motore ed anche il tergicristallo ha un piccolo deflettore: nella vista laterale spiccano nuovi sfoghi d'aria e minigonne aerodinamiche per ottimizzare i flussi d'aria lungo i fianchi e sul fondo della vettura. I cerchi sono in alluminio da 19", il paraurti posteriore presenta un estrattore d'aria per incrementare la deportanza, al centro del quale fuoriescono i due terminali di scarico.

Altro su Alfa Romeo MiTo

Nuova Alfa Romeo Mito: da 15.900 euro
Ultimi arrivi

Nuova Alfa Romeo Mito: da 15.900 euro

Porte aperte previsto nelle giornate del 18 e 19 giugno

Alfa Romeo MiTo 2016: prezzi da 15.900 euro
Ultimi arrivi

Alfa Romeo MiTo 2016: prezzi da 15.900 euro

La nuova MiTo si avvicina nello stile a Giulietta e Giulia. Tre allestimenti e nuovo 1.3 Multijet 95 CV. Porte aperte il 18 e 19 giugno.

Alfa Romeo Mito 2016, il restyling a Ginevra
Anteprime

Alfa Romeo Mito 2016, il restyling a Ginevra

La rinnovata Alfa Romeo Mito viene aggiornata secondo il recente family feeling inaugurato dalla Giulia e porta in dote un nuovo motore diesel.