Volkswagen presenta in anteprima mondiale la nuova Touareg

Nuovi motori, consumi ridotti del 20% rispetto al modello precedente e un’inedita versione ibrida

Volkswagen presenta in anteprima mondiale la nuova Touareg

di Giuseppe Cutrone

11 febbraio 2010

Nuovi motori, consumi ridotti del 20% rispetto al modello precedente e un’inedita versione ibrida

Si svela in anteprima mondiale la rinnovata Volkswagen Touareg, la seconda generazione del SUV tedesco già venduto in circa 500.000 esemplari in tutto il mondo e capace di ridefinire i parametri di comfort e prestazioni nel proprio segmento. Con la nuova generazione, Volkswagen punta quindi a rinforzare la propria posizione in questa nicchia di mercato, offrendo al pubblico un veicolo moderno e dalla dotazione completa, comodo e soprattutto più parco nei consumi, aspetto che non guasta mai e sempre più sentito anche per questa tipologia di veicoli.

La nuova Touareg è stata interamente riprogettata, una novità che ha consentito di produrre un veicolo molto più leggero, di ben 208 kg, rispetto alla precedente versione pur aumentando le dimensioni complessive (il bagagliaio raggiunge ora un volume di 1642 litri), migliorando al contempo la rigidità torsionale della scocca del 5% e ottenendo un miglior coefficiente di penetrazione aerodinamica che si riflette positivamente sui consumi.  

Proprio l’aspetto dei consumi è una delle grandi novità di questa Touareg, con i tre motori “tradizionali” decisamente meno assetati e in grado di far abbassare i consumi del 20% rispetto alla precedente generazione anche grazie all’impiego del sistema start&stop, tra questi, ci sono il benzina V6 FSi da 280 CV, e due diesel, il V6 TDI da 240 CV e il V8 TDI 4.2 da 340 CV, cui si aggiunge un’inedita versione ibrida che farà del Touareg il primo SUV europeo a disporre di un simile motore. La versione in questione di chiama Hybrid ed è equipaggiata con un motore V6 TSI da 333 CV in grado di funzionare in collaborazione con un motore elettrico da 44 CV, portando la potenza totale, ottenuta quando i due propulsori funzionano insieme, a ben 380 CV. Tutti i motori sono poi accoppiati al cambio automatico a 8 rapporti. La trazione invece è integrale 4Motion con differenziale autobloccante Torsen, con la possibilità associata al V6 TDI di scegliere come optional il Pacchetto Terrain Tech, che sostituisce il differenziale Torsen con lo schema di trazione 4XMotion, dotato di un ripartitore di coppia tarato per l’uso nel fuoristrada più impegnativo.[!BANNER]

Completa la dotazione di serie, che comprende fin dalla versione base la radio con lettore CD e schermo touchscreen da 6,5 pollici, i sistemi Lane Assist e Side Assist, che mantengono la traiettoria e agevolano le manovre di cambio corsia quando sopraggiungono altre vetture, i fari bixeno con Dynamic Light Assist, luci diurne a LED, la funzione Coming Home e Leaving Home, gli specchietti retrovisori con funzione antiabbagliamento automatica e il portellone con apertura e chiusura elettrica. Degna di nota anche la nuova versione Exclusive, curata direttamente da Volkswagen Individual, dotata di eleganti cerchi in lega leggera da 19 pollici, inserti in legno pregiato e rivestimenti in pelle Nappa.