A Ginevra sarà svelata la Bentley Touring Superleggera

Realizzata dall’atelier milanese con il supporto ufficiale di Crewe. La meccanica è quella della Continental GT. La vedremo su strada?

A Ginevra sarà svelata la Bentley Touring Superleggera

Tutto su: Bentley Continental GT

di Francesco Giorgi

12 febbraio 2010

Realizzata dall’atelier milanese con il supporto ufficiale di Crewe. La meccanica è quella della Continental GT. La vedremo su strada?

Il design italiano si accompagna con la classe di stampo britannico: ecco la Bentley Continental Flying Star. Gelosi, i designer della Carrozzeria Touring Superleggera, che ha vestito la meccanica della Continental GT, mostrano solo un bozzetto di quella che, fra un mese, potrà essere una tra le novità più interessanti del Salone di Ginevra.

 

La scelta stilistica operata dalla Touring Superleggera, seppure ancora in gran parte da svelare, permette di individuare una linea decisamente slanciata, accentuata in questa caratteristica dall’alta linea di cintura e dalla superficie vetrata laterale dal profilo piuttosto esile. Sembra che sarà mantenuta la caratteristica scalfitura sui fianchi. Per accentuare la dinamicità della linea e allo stesso tempo la possenza delle forme, i montanti posteriori si mostrano di grandi dimensioni.[!BANNER]

All‘interno (anche se non è ancora stato fornito alcun dettaglio) l’abitabilità potrebbe essere a due posti + 2, con la possibilità di abbattere i due sedili posteriori per ottenere un generoso vano di carico.

La parte meccanica è affidata al 6 litri V12 della Continental GT, ma potrebbe anche comprendere la versione più potente che equipaggia la GTC Speed. Con ogni probabilità, la vettura sarà successivamente esposta in primavera al Concorso d’eleganza Villa d’Este