Una boccata d’aria fresca a Ginevra: in arrivo la Renault Wind

Svelate linea e alcune caratteristiche della nuova roadster-coupé della casa francese, che farà il suo debutto al Salone di Ginevra

Una boccata d'aria fresca a Ginevra: in arrivo la Renault Wind

di Giuseppe Cutrone

02 febbraio 2010

Svelate linea e alcune caratteristiche della nuova roadster-coupé della casa francese, che farà il suo debutto al Salone di Ginevra

Un po’ roadster e un po’ coupé. Con il tettuccio rigido a chiusura elettrica che le consente di passare da auto chiusa a scoperta in appena 12 secondi la nuova Renault Wind si propone di essere l’auto ideale per la bella stagione, dove godersi l’aria tiepida e la natura mentre si è in auto ha un sapore impareggiabile, quanto per le stagioni fredde, possedendo quella versatilità propria di questi modelli polivalenti che tanto successo hanno riscosso in questi ultimi anni.  

Compatta e dalla linea gradevole e sportiva, la Renault Wind è un modello compatto ma capiente, secondo quanto promesso da Renault. Nonostante sia lunga meno di quattro metri, 3,83 metri per la precisione, la Wind dovrebbe consentire di avere uno spazio interno abbastanza ampio per i due passeggeri, senza per questo sacrificare troppo il vano bagagli, per cui Renault assicura una discreta capienza a prescindere dalla posizione del tettuccio. [!BANNER]

Esteticamente questa roadster-coupé si presenta con grandi fari anteriori allungati posizionati sopra l’ampia presa d’aria anteriore. Le fiancate presentano una linea di cintura abbastanza alta che culmina in una coda muscolosa e decisamente originale, con i gruppi ottici in stile cuneiforme che ben si integrano con un piccolo alettoncino posizionato alla base del tettuccio elettrico.  

Maggiori dettagli si conosceranno tra qualche settimana, quando il prossimo 2 marzo aprirà i battenti il Salone di Ginevra: sarà in quell’occasione che la nuova arrivata di Renault si farà conoscere dal pubblico e potrà essere ammirata presso gli stand del suo costruttore.