Carlsson C25: un mostro stradale in salsa AMG

Sarà presentata alla kermesse di Marzo la nuova supercar tedesca. Ispirata alla Mercedexs SL AMG, ha il 6.0 biturbo V12, 753 CV e sfreccia a 353 km/h

Carlsson C25

Altre foto »

Oltre 750 CV distribuiti su un corpo vettura che ricalca le linee della Mercedes SL AMG. Il risultato è una coupé da 353 km/h e in grado di essere proiettata (è il caso di dirlo) da 0 a 100 km/h in appena 3,7 secondi.

E' una bizzarria tecnica, un giocattolo per pochi. Anzi, pochissimi. Si tratta della Carlsson C25, supercoupé che rappresenta, a livello di meccanica, l'evoluzione estrema del V12 di origine Mercedes AMG.

Realizzata dall'elaboratore tedesco Carlsson, presente sul mercato da 21 anni e da sempre vicino alla produzione della Stella a tre punte, la C25 sarà presentata in forma ufficiale al Salone di Ginevra, in programma dal 4 al 14 Marzo.

Finora, il tuner ha svelato la C25 sotto forma di alcune bozze grafiche. In attesa di avere delle immagini in anteprima del modello, è tuttavia possibile conoscere di più riguardo alla raffinata meccanica che equipaggerà la "due posti".

Carlsson C25: cugina della SL AMG

A una prima occhiata, l'analisi dei render diramati da Carlsson indicano una chiara parentela con un'altra supercar: la Mercedes SL AMG. Il corpo vettura, infatti, appare decisamente slanciato, e dominato nella parte anteriore da un lungo cofano motore (elemento indispensabile, tuttavia, per l'alloggiamento dell'enorme V12).

L'affinità con la super Mercedes si fa più evidente nella mascherina anteriore e, soprattutto, nelle prese d'aria laterali in corrispondenza dei larghi passaruota anteriori e nelle vistose feritoie "spezzate" da due modanature orizzontali in tinta con la carrozzeria.

Di chiara matrice Mercedes poi, anche la forma arrotondata del tetto e l'andamento aerodinamico degli specchi retrovisori esterni. Restiamo in attesa di avere qualche dettaglio in più per l'abitacolo. A questo proposito, le indicazioni giunte dalla Carlsson indicano un largo impiego del carbonio e della pelle pregiata, in modo da offrire ai due occupanti della supercar metallizzata un comfort adeguato alla classe della vettura.

La meccanica della Carlsson è AMG

Sollevato il largo cofano motore, il vano risulta ingombro dall'enorme 6 litri Mercedes che gli appassionati conoscono bene. Si tratta, infatti, dell'unità già elaborata dalla AMG, e che con l'utilizzo di un doppio turbocompressore raggiunge la potenza di 753 CV.

L'opera di Carlsson, oltre al blocco, ha riguardato anche lo sviluppo di un nuovo impianto di scarico, in acciaio inox, che culmina in quattro terminali. La coppia generata da questo propulsore è degna di un camion: ben 1.320 Nm a 3.750 giri/min, un valore "teorico" in quanto è autolimitata a 1.150 Nm.

Il risultato di questa elaborazione è una velocità massima di 353 km/h e 3,7 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Per far sì che la C25 risponda al meglio alle sollecitazioni imposte da una potenza così elevata, l'assetto riceve un aiuto dal sistema C-Tronic Suspension, che regola elettronicamente e all'istante la rigidità delle sospensioni in funzione delle caratteristiche della strada.

I freni sono da 405 mm all'anteriore e da 380 mm al retrotreno (ovviamente tutti autoventilanti). Le ruote sono formate da cerchi da 20" che ospitano pneumatici da 325/25 al posteriore e da 265/30 all'anteriore.

Di Carlsson se ne faranno solo 25

Per vedere dal vivo questo mostro della strada, bisognerà attendere un mese e mezzo, in occasione del Salone di Ginevra. Ma è logico supporre che, anche dopo la rassegna elvetica, sarà molto difficile vederne una. La Carlsson, infatti, ha previsto una produzione di appena 25 esemplari. Ed ecco spiegato anche il significato di questo numero, che identifica il modello.

Del prezzo non se ne è parlato, ma è sicuro che avrà molti zeri. Non si fa menzione nemmeno del consumo, ma è un problema che chi se la potrà permettere difficilmente si porrà.

Se vuoi aggiornamenti su CARLSSON C25: UN MOSTRO STRADALE IN SALSA AMG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 28 gennaio 2010

Vedi anche

Nuova Nissan Micra: in anteprima al Motor Show 2016

Nuova Nissan Micra: in anteprima al Motor Show 2016

L’ultima generazione della citycar giapponese sarà ospitata presso lo stand del Car Of The Year al Padiglione 26, del Motor Show di Bologna

Dacia Sandero Stepway e Duster Black Shadow al Motor Show 2016

Dacia Sandero Stepway e Duster Black Shadow al Motor Show 2016

Lo stand Dacia al Motor Show di Bologna svela la rinnovata Sandero Stepway e il Suv "urban chic" Duster Black Shadow.

Jeep Gran Cherokee 2017 e altre novità al Motor Show

Jeep Gran Cherokee 2017 e altre novità al Motor Show

Il marchio Jeep presenterà sotto i riflettori del Motor Show di Bologna l’edizione 2017 della Grand Cherokee affiancata da altre succulente novità.