On-line le prenotazioni delle prime 500 Pink

La serie speciale verrà prodotta in 600 esemplari. Costa 1.000 euro in più della Lounge, propone anche il sistema Start&Stop

On-line le prenotazioni delle prime 500 Pink

di Redazione

20 gennaio 2010

La serie speciale verrà prodotta in 600 esemplari. Costa 1.000 euro in più della Lounge, propone anche il sistema Start&Stop

Cresce la febbre per 500 Pink, la serie speciale della city-car che Fiat metterà a disposizione in 600 esemplari. Per il momento le prenotazioni si possono eseguire sono in via telematica, e fuori dai confini italiani, in Spagna e Regno Unito. Un messaggio che interesserà soprattutto le donne, destinatarie principe di questa vettura.[!BANNER]

Molti la confonderanno con la versione Barbie, lanciata lo scorso anno per celebrare il 50esimo compleanno della leggendaria bambola. Pink ne riprende sì il colore rosa acceso della carrozzeria, ma all’interno preferisce rimanere più discreta. Non mancano tuttavia elementi caratterizzanti, ad esempio finiture (come i bordi dei tappeti) che riprendono la tinta esterna, così come la cover della chiave. Per il resto troviamo tutto quanto previsto dall’allestimento Lounge, con un sovrapprezzo di 1.000 euro, giustificato anche dal tetto in vetro.

La Pink si lascia ammirare, ma nel contempo strizza l’occhio all’ambiente. Il motore 1.2 da 69 CV propone il sistema Stop&Start, in grado di contenere i consumi a soli 4.8 litri per 100 Km. Sotto controllo anche le emissioni di anidride carbonica, a Torino dichiarano 113 g per Km percorso. Con queste credenziali la vettura può accedere al massimo degli ecoincentivi governativi in caso di rottamazione.