Mitsubishi ASX: a Ginevra arriva la crossover giapponese

Corpo vettura compatto e massiccio e un motore turbodiesel 1,8 litri con Stop & Go. Ecco la risposta Mitsubishi alla Qashqai. La vedremo in estate

Al Salone di Ginevra, in programma al PalExpo della città svizzera il prossimo marzo, la Mitsubishi presenterà un'inedita SUV, che si annuncia come un ideale competitor della Nissan Qashqai, bestseller nel segmento delle all terrain di taglia compatta della quale, il mese scorso, Motori.it ha annunciato un aggiornamento stilistico di mezza età.

Si tratta della ASX, che la Casa giapponese definisce crossover. La sigla utilizzata per questa vettura identifica il modello per il mercato europeo, nel quale la crossover è attesa con l'inizio della prossima estate. Nel frattempo, la vettura compirà un periodo di "apprendistato" in patria, dove da fine febbraio sarà in vendita con il nome di Mitsubishi RVR.

In pratica, questa crossover segue le orme della più grande Outlander, oggetto di un recente restyling. Ed è evidente il family feeling con gli altri modelli Mitsubishi che, l'anno scorso, sono stati interessati da un aggiornamento comune nelle linee, in special modo nella parte frontale, ora caratterizzata da una grande calandra a forma di trapezio che incorpora la mascherina superiore e una larga griglia inferiore.

La base di partenza è una concept presentata due anni fa, ma dalla quale la ASX si discosta per l'aspetto più convenzionale del corpo vettura, vicino al nuovo corso dato dalla Mitsubishi ai suoi prodotti.

Si fa notare, infatti, la linea massiccia del corpo vettura (che dovrebbe essere lungo 4,30m), dominata - oltre che dal vistoso frontale, interrotto dai gruppi ottici anch'essi a forma trapezioidale - anche dagli ampi parafanghi, che allargano l'impronta a terra della crossover compatta e permettono il montaggio di pneumatici dalle dimensioni generose.

L'aria da fuoristrada da città a proprio agio anche al di fuori delle strade asfaltate (ma senza esagerare) spicca dagli elementi di stile tipici di questo tipo di vetture: protezioni in plastica all'anteriore, lungo i sottoporta e al posteriore.

La meccanica della Mitsubishi ASX, realizzata sul pianale della Lancer, porterà al debutto un motore turbodiesel da 1,8 litri Euro 5 a iniezione diretta, equipaggiato con il sistema Stop & Go, che secondo le previsioni della Casa sarà il modello di punta per le versioni di questa crossover destinata al mercato europeo.

Al turbodiesel 1.8 sarà abbinato un cambio manuale a sei marce. Siamo in attesa di ricevere ulteriori dettagli sulle modalità di trazione, che dovrebbe essere integrale.

Se vuoi aggiornamenti su MITSUBISHI ASX inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 19 gennaio 2010

Altro su Mitsubishi ASX

Mitsubishi ASX 1.6 2WD Gpl Inform: la prova su strada
Prove su strada

Mitsubishi ASX 1.6 2WD Gpl Inform: la prova su strada

Il crossover della casa giapponese nella sua veste più attenta ai costi d'esercizio. Trazione anteriore e doppia alimentazione benzina e Gpl.

Mitsubishi ASX 2013: prezzi da 19.450 euro
Ultimi arrivi

Mitsubishi ASX 2013: prezzi da 19.450 euro

Ritoccata nell’estetica, l’ASX ha un nuovo 1.8 diesel da 116 CV

Mitsubishi ASX restyling 2012 al Salone di New York
Anteprime

Mitsubishi ASX restyling 2012

Il frontale si fa più morbido e il 2 litri a benzina è stato ottimizzato per ridurre i consumi.