Audi R8: la nuova serie non avrà il V8 4.2?

L’Audi R8 di nuova generazione potrebbe non avere il V8 da 4,2 litri.

Audi R8: la nuova serie non avrà il V8 4.2?

di Valerio Verdone

12 febbraio 2015

L’Audi R8 di nuova generazione potrebbe non avere il V8 da 4,2 litri.

All’Audi sono in fermento per l’arrivo della seconda generazione della loro supercar, ovvero la nuova R8 2015. Attesa per il prossimo Salone di Ginevra, dove sarà una delle protagoniste indiscusse, la sportiva dei Quattro Anelli potrebbe non avere il V8 4.2 montato in posizione centrale.

A rivelarlo sono i colleghi di Motoring, in base ad informazioni provenienti da fonti vicinissime alla Casa teutonica. Infatti, secondo i rumors, più avanti potrebbe arrivare un V6 sovralimentato al posto del V8, mentre appare meno attendibile la voce relativa ad un 4 cilindri turbocompresso. Tuttavia, con un downsizing sempre più aggressivo, non si sa mai.

Inoltre, in occasione della presentazione, il modello “convenzionale” verrà affiancato da una variante elettrica, come è stato annunciato da uno dei responsabili dello sviluppo tecnico di Audi che risponde al nome di Ulrich Hackenberg.

Ma veniamo alla R8 che arriverà al salone di Ginevra e, in seguito, sulle strade di tutto il mondo. Si tratta di una sportiva spinta da un V10 da 5,2 litri da circa 578 CV. Un netto salto in avanti rispetto al modello precedente, che esordì con un V8 meno dotato dal punto di vista prestazionale.

In pratica, rimane una certa distanza con la nuova Lamborghini Huracan, accreditata di 610 CV, come vuole tradizione, ma non è detto che in futuro non possano arrivare nuove varianti della R8 con più cavalli a disposizione.