Da Honda una small car per l’India

All’Auto Expo di New Delhi vedremo come sarà la budget car realizzata dalla filiale indiana. Obbiettivo: competere con le piccole emergenti

Da Honda una small car per l'India

Tutto su: Honda

di Francesco Giorgi

27 dicembre 2009

All’Auto Expo di New Delhi vedremo come sarà la budget car realizzata dalla filiale indiana. Obbiettivo: competere con le piccole emergenti

Anche la Honda produrrà la sua small car (quella in foto è a titolo esemplificativo, non sarà la versione definitiva). L’annuncio è stato diramato, ieri, dai dirigenti della Casa giapponese e si riferisce alla presentazione di una vettura di piccole dimensioni, dedicata al mercato indiano, che sarà svelata in anteprima mondiale il mese prossimo alla decima edizione dell’Auto Expo, Salone in programma a New Delhi.

La kermesse,che aprirà i battenti al pubblico il 5 Gennaio, sarà l’occasione per osservare da vicino la “piccola” con la quale Honda ha deciso di debuttare nel mercato interno.

L’anteprima del modello, che sarà costruito dalla Honda Siel, filiale indiana della Casa giapponese, sarà divulgata nei prossimi giorni. E’ già possibile sapere le caratteristiche di massima della vettura, che si candida come ideale competitor per Tata Nano (annunciata leader di un mercato in continua espansione, quello delle small car, che in India ha contribuito in massima parte all’aumento del 21% delle vendite di auto private nel 2009), Toyota EFC, presentata nelle scorse settimane.[!BANNER]

La piccola Honda dovrebbe avere un motore sotto il litro di cilindrata e una carrozzeria monovolume. Le sue caratteristiche, dunque, la posizioneranno un gradino più in basso rispetto alla Jazz, che viene venduta in India a 700 mila rupie (corrispondenti a circa 10 mila euro), un prezzo ancora elevato per l’attuale situazione economica del Paese.

Secondo alcune previsioni, il prezzo della “small” Honda dovrebbe essere inferiore del 30% rispetto alla Jazz. Assieme alla futura small car, la Honda presenterà anche la CR-Z Concept.