Lexus GX 460, SUV ma anche fuoristrada

Motore V8 da 4,6 litri e 301 cv e una dotazione di prim’ordine. Con queste carte la nuova SUV giapponese cercherà di aggredire il mercato

Lexus GX 460, SUV ma anche fuoristrada

di Lorenzo Stracquadanio

10 dicembre 2009

Motore V8 da 4,6 litri e 301 cv e una dotazione di prim’ordine. Con queste carte la nuova SUV giapponese cercherà di aggredire il mercato

Presentata in occasione del Salone di Los Angeles che terminerà il prossimo 13 dicembre, la nuova Lexus GX 460 è la terza SUV del marchio giapponese che completa la gamma degli sport utility vehicle composta da RX e LX 570.

Basata sul pianale della nuova Toyota Land Cruiser (di cui Lexus è il marchio premium), la GX 460 è più piccolo per dimensioni rispetto agli altri modelli di gamma. Non solo: adotta un’unità motrice V8 da 4,6 litri (al posto del motore da 4.700 cc) che grazie a maggiori doti di elasticità garantisce una riduzione dei consumi del 13%.

La potenza complessiva è di 301 cavalli per 446 Nm di coppia massima. Il tutto è abbinato a una trasmissione automatica a 6 rapporti (con riduttore), trazione integrale controllata elettronicamente che può ripartire la coppia motrice in base alle condizioni dell’asfalto e alla pendenza. La velocità massima dichiarata è di 177 km/h mentre l’accelerazione da 0-100 km/h viene effettuata in 7,8 secondi.

La dotazione tecnologica attiva e passiva in termini di sicurezza è molto ampia: si va dal sistema pre-crash a quello che avverte il guidatore in caso di cambio di corsia accidentale, dal sistema di visione per gli incroci al parcheggio assistito grazie alla telecamera posteriore e ai sensori posti sulle fiancate. Infine una vera e propria chicca: una tecnologia che attraverso una telecamera posta nell’abitacolo è in grado di capire, dalla posizione della testa, se il conducente è più o meno stanco.[!BANNER]

Completano il quadro 10 airbag, il sistema antirollio KDSS (Kinetic Dynamic Suspension System) e il Crawl Control che regola in modo automatico freni e acceleratore in fuoristrada per avere la miglior trazione.

Quanto al comfort la nuova Lexus GX 460 ospita fino a 7 posti, adotta sedili anteriori riscaldati e ventilati, un climatizzatore multi-zona, tergicristalli con sensore per la pioggia, fari automatici e rivestimenti in pelle di serie. Il pacchetto multimediale comprende invece navigatore satellitare, lettore DVD, connettività Bluetooth, ingresso per iPod e sistema stereo a 9 altoparlanti. Il prezzo di commercializzazione per il mercato americano è stato fissato in 53.000 dollari, cioè circa 36.000 euro.