Le elettriche di Nissan e Chevy in Usa

Leaf e Volt in commercio tra 12 mesi. Il governo Usa stanzia poi fondi per lo sviluppo dei veicoli elettrici e la creazione di aree di rifornimento

Le elettriche di Nissan e Chevy in Usa

di Andrea Barbieri Carones

23 novembre 2009

Leaf e Volt in commercio tra 12 mesi. Il governo Usa stanzia poi fondi per lo sviluppo dei veicoli elettrici e la creazione di aree di rifornimento

Si scalda la gara per la concorrenza tra produttori di auto elettriche: sul palcoscenico di San Diego Nissan e Chevrolet hanno deciso di dare appuntamento agli appassionati per mostrare i loro nuovi prodotti a zero emissioni.

Se per presentare la sua Leaf la casa nipponica ha scelto il quartier generale del partner SDG&E – San Diego Gas & Electric – l’azienda di Detroit ha preferito un party privato organizzato in una location vicino alla spiaggia per svelare i contenuti della Volt, il veicolo ibrido elettrico-benzina che sarà lanciato sul mercato nel corso del 2010, come la sua concorrente giapponese.

San Diego – ha detto il presidente della società che fornisce gas ed elettricità alla città – si conferma luogo di lancio di prodotti innovativi e conferma la leadership nazionale nella ricerca per l’energia pulita, con l’obiettivo di dipendere sempre meno dai carburanti fossili”. La SDG&E si è impegnata a creare un network di stazioni di servizio dove sarà possibile ricaricare la propria auto, ultima vera barriera nella diffusione capillare di auto elettriche.[!BANNER]

Buone notizie in tal senso arrivano anche dalle istituzioni: il Dipartimento Federale per l’Energia ha stanziato quasi 100 milioni di dollari per finanziare progetti sui trasporti elettrici mentre la commissione della California per l’Energia ne ha previsti altri 8 per sviluppare lo sviluppo delle infrastrutture. Grazie a questi investimenti, SDG&E costruirà circa 2.250 stazioni di rifornimento in tutta la contea di San Diego.