Renault Zoe Z.E, il concept cosmetico

La Casa francese sviluppa un prototipo completamente elettrico che protegge gli occupanti dall’inquinamento esterno

Renault Zoe Z.E, il concept cosmetico

di Lorenzo Stracquadanio

06 novembre 2009

La Casa francese sviluppa un prototipo completamente elettrico che protegge gli occupanti dall’inquinamento esterno

Si chiama ZOE Z. E la vettura 100% elettrica made in Renault. Un nome complicato per un veicolo che al momento è un concept, ma che la Casa francese ha tutte le intenzioni di far entrare in produzione a partire dal 2012.

Realizzato da Biotherm (marca della Divisione Prodotti di lusso del Gruppo L’Oréal), insieme agli ingegneri transalpini, il prototipo adotta una membrana protettiva per il tetto che è in grado di isolare sia dal caldo sia dal freddo, ottimizzando così il funzionamento del climatizzatore di bordo e recuperando l’energia dispersa attraverso pannelli fotovoltaici.

Al posto dei tradizionali paraurti, ZOE Z.E impiega delle protezioni in gel poliuretanico capace di assorbire piccoli urti in un ambiente urbano. La ricarica delle batterie può avvenire in 4-8 ore attraverso una presa di corrente classica (standard) e in 20 minuti tramite le colonnine di ricarica (rapida). La vettura inoltre adotta un sistema Quick drop che consente all’automobilista di sostituire il pacco batterie in appena 3 minuti.[!BANNER]

Ma cosa ha in comune un concept elettrico con una Casa di cosmetici? La particolarità sta nel climatizzatore che oltre al normale funzionamento è in grado di evitare l’inaridimento della pelle. Grazie a un sensore di tossicità e alla presenza dei filtri anti-particolato che chiudono le bocchette dell’aria nell’abitacolo, la vettura preserva un ambiente pulito e non contaminato da agenti esterni.

La ciliegina sulla torta è infine rappresentata da aromi attivi che vengono diffusi attraverso un sistema elettrico all’interno dell’abitacolo: energizzanti la mattina, anti-stress dopo una pesante giornata di lavoro e in grado di aumentare l’attenzione durante la guida notturna.