Audi RS3 Sportback e Sedan: dotazioni e allestimenti

Le versioni high performance di Audi A3 entreranno in prevendita ad aprile: lancio commerciale fissato per fine estate. Ecco tutte le informazioni.

Audi RS3 Sportback e Sedan: dotazioni e allestimenti

di Francesco Giorgi

22 marzo 2017

Le versioni high performance di Audi A3 entreranno in prevendita ad aprile: lancio commerciale fissato per fine estate. Ecco tutte le informazioni.

Dopo l’anteprima dei giorni scorsi al Salone di Ginevra, la nuova Audi RS3 Sportback si prepara al debutto, insieme alla “sorella” RS3 Sedan, versione tre volumi (soluzione gradita in molti mercati e che si dichiara concorrente nei confronti di un rinnovato “club” di berline ad alte prestazioni, fra le quali ci sono Alfa Romeo Giulia e Mercedes CLA) svelata lo scorso ottobre al Salone di Parigi. La nuova RS3 Sportback, invece, si inserisce quale competitor verso Bmw M140i xDrive e Mercedes A45 Amg 4Matic.

L’imminente “lancio” commerciale di Audi RS3 Sportback e Sedan sarà preceduto dal via alla fase di prevendita, che avrà inizio ad aprile. La commercializzazione in Italia è fissata per la fine della prossima estate. I prezzi (finora riferiti al mercato tedesco) sono, rispettivamente, 54.600 euro per RS3 Sportback e 55.900 per Sedan: quest’ultima è al debutto assoluto nel nostro Paese, dove dal 2011 le RS3 immatricolate sono 617.

Seconda declinazione “high performance” nella lineup di Audi A3 dopo RS3 Sedan tre volumi, la rinnovata RS3 Sportback conferma i dettami stilistici di decisa impronta racing specifici della produzione Audi: gli atout estetico – aerodinamici prevedono griglia single – frame nel motivo a nido d’ape e finitura in nero lucido, fanaleria Full – Led (a richiesta Matrix Led) e prese d’aria maggiorate; “minigonne” sottoporta, [glossario:spoiler] posteriore “RS”, inserto del nuovo [glossario:diffusore] e terminali di scarico a sezione ovale dell’impianto di scarico “RS”; modanature e gusci degli specchi retrovisori in alluminio a finitura opaca; cerchi Audi Sport da 19″ con pneumatici da 235/35 R 19; impianto frenante con dischi da 370 mm all’avantreno (a richiesta disponibile nel tipo carboceramico “Audi Ceramic”).

All’interno, la caratterizzazione più sportiva prevede sedili “RS” rivestiti in pelle [glossario:nappa] nera (disponibili anche gli “RS” dal profilo maggiormente pronunciato e poggiatesta integrati), strumentazone a fondi neri con indicatori in  bianco e lancette in rosso, volante sportivo “RS” in pelle appiattito nella parte inferiore con pulsanti di controllo dell’infotainment integrati.

La dotazione comprende, fra gli altri accessori, il sistema di ausilio “Plus” al parcheggio, l’impianto audio “Audi Sound System”, il Cruise Control, il dispositivo “Audi Drive Select” con selezione delle modalità di guida sulla regolazione di cambio, sterzo, valvole di scarico e trazione integrale Quattro (se installate, anche il settaggio delle sospensioni RS Sport a regolazione elettronica), il pacchetto luci e il [glossario:servosterzo] progressivo. A richiesta, Audi RS3 Sportback e Sedan offrono il “Virtual cockpit” specifico RS, il sistema “Audi Magnetic Ride”, l’impianto di scarico sportivo RS, la paratia coprimotore in fibra di [glossario:carbonio] e il “pacchetto” Design RS, oltre a kit di incremento velocità massima a 280 km/h.

Sotto il cofano, le nuove Audi RS3 Sportback ed RS3 Sedan vengono equipaggiate con l’unità 2.5 TFSI che già costituisce il “cuore ingegneristico” di Audi TT RS: il 2.5 a cinque cilindri a blocco alleggerito (si guadagnano complessivamente 26 kg rispetto al precedente 2.5) viene dotato di doppia iniezione e distribuzione a sistema Valvelift per il controllo variabile delle valvole di scarico. La potenza erogata dal rinnovato 2.5 TFSI è, per entrambi i modelli, 400 CV (33 CV in più in confronto al “vecchio” modello) e 480 Nm di coppia massima disponibili fra 1.700 e 5.850 giri/min. 

Decisamente in linea con le prestazioni offerte dalle Gt attualmente in produzione, i valori su strada per le nuove Audi RS3 Sportback e Sedan dichiarano una velocità massima di 250 km/h autolimitata (può aumentare a 280 km/h su richiesta del singolo cliente) e un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in 4″1. Il consumo a ciclo medio indicato da Audi si attesta su 8,3 litri di benzina per 100 km; le emissioni di CO2 sono nell’ordine di 188 – 189 g/km.