Nissan Qashqai, il restyling al Salone di Ginevra 2017

Il restyling dedicato al crossover giapponese affina l’estetica della vettura è porta in dote una serie di caratteristiche premium

Nissan Qashqai, il restyling al Salone di Ginevra 2017

Tutto su: Nissan Qashqai

di Francesco Donnici

09 marzo 2017

Il restyling dedicato al crossover giapponese affina l’estetica della vettura è porta in dote una serie di caratteristiche premium

Sotto i riflettori del Salone di Ginevra 2017 fa il suo debutto il restyling Nissan Qashqai che porta in dote una serie di interessanti novità capaci di regalare un carattere premium al crossover giapponese.

Dal punto di vista estetico apprezziamo il nuovo  frontale caratterizzato dalla nuova griglia “V motion” Nissan che separa i gruppi ottici di nuovo disegno, mentre le luci diurne sfoggia una forma a “boomerang”. La vista posteriore vanta un design a “boomerang”   con i fari che vantano  un nuovo effetto a lente 3D. Grazie anche ad un coefficiente di resistenza [glossario:aerodinamica] di ben 0,31, il Qashqai promette un confort acustico elevato ed emissioni di C02 di 99 g/km nel caso del diesel dCi 1.5 da 110 CV.

Tante novità anche all’interno dell’abitacolo, grazie ad una nuova impostazione della plancia abbinata ad un volante multifunzione a D con inserti in cromo satinato. Degno di nota anche  il nuovo sistema di infotainment NissanConnect, dotato di radio DAB digitale e navigatore satellitare e forte  di una nuova interfaccia utente.