Ford Fiesta ST, bomba da 200 CV al Salone di Ginevra 2017

La nuova generazione della Ford Fiesta ST sfoggia un’estetica racing e nasconde un piccolo 3 cilindri Ecoboost da 200 CV.

Ford Fiesta ST al Salone di Ginevra 2017

Altre foto »

La Casa dell'Ovale blu ha scelto il Salone di Ginevra 2017 per svelare in anteprima mondiale la nuova generazione Ford Fiesta ST, piccola "bomba" da 200 CV che punta ad assicurare la guida più coinvolgente e appagante della storia di questa citycar. Pronta a debuttare sul mercato italiano all'inizio del 2018, nelle varianti di carrozzeria a 3 e 5 porte, la Fiesta ST sfoggia un'estetica aggressiva esaltata dalla mascherina anteriore a nido d'ape, dai cerchi in lega specifici da 18 pollici, dallo Spoiler posteriore e dal doppio scarico sportivo.

All'interno dell'abitacolo ritroviamo il carattere "racing" degli esterni, grazie alla presenza dei sedili Recaro ad alto contenimento,  al pomello del cambio sportivo e al volante dotato di corona piatta. Dal punto di vista tecnologico troviamo incastonato al centro della plancia il display "touch" da 8 pollici dedicato al sistema di infotainment Sync 3, comprensivo di connettività per smartphone  grazie alla compatibilità con i sistemi Apple CarPlay e AndroidAuto. Il sistema permette di sfruttare i comandi vocali avanzati e può essere integrato  con il sofisticato sistema audio premium B&O PLAY (optional a pagamento).

L'asso nella manica di questa vettura si nasconde sotto il cofano anteriore, dove troviamo il primo motore 3 cilindri firmato Ford Performance: si tratta del 1.5 litri Ecoboost da 200 CV e 290 Nm di coppia massima  che secondo i dati dichiarati permette alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 36,7 secondi, mentre grazie anche alla tecnologia di disattivazione dei cilindri consente di offrire emissioni di CO2 fino a 114 g/km: il sistema infatti permette di interrompere  l'afflusso di benzina e il movimento delle valvole in 14 millisecondi quando durante la guida non risulta necessaria tutta la potenza e la coppia offerta da propulsore.

La Fieste ST può inoltre contare su un nuovo selettore  che permette di optare tra tre differenti modalità di guida: Normal, Sport e Track. In questo modo risulta possibile ottimizzare le configurazioni di motore, sterzo e controlli di stabilità, in modo da adattare la guida a secondo delle esigenze del momento. In particolare, il controllo della stabilità può essere impostato tramite tre settaggi: completo, limitato e disattivato. Questo selettore di modalità permette inoltre di regolare anche il suono (Electronic Sound Enhancement, ESE) e la valvola attiva di controllo del sound dello scarico, capaci di contribuire a rendere l'esperienza di guida della Fiesta ST  ancora più emozionante e coinvolgente.

 

Se vuoi aggiornamenti su FORD FIESTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 09 marzo 2017

Altro su Ford Fiesta

Ford Fiesta ST-Line 1.0 EcoBoost: la prova su strada
Prove su strada

Ford Fiesta ST-Line 1.0 EcoBoost: la prova su strada

Abbiamo provato la variante più spinta del 3 cilindri EcoBoost capace di erogare ben 140 CV...scopritela con noi!

Nuova Ford Fiesta ST, 200 CV per divertirsi
Anteprime

Nuova Ford Fiesta ST, 200 CV per divertirsi

La nuova generazione della Fiesta ST sfrutterà un piccolo 3 cilindri Ecoboost da 200 CV dotato di varie modalità di settaggio.

Mondiale Rally 2017: a Montecarlo vince Ogier
Motorsport

Mondiale Rally 2017: a Montecarlo vince Ogier

Il campione del mondo in carica passa alla Ford e trionfa al debutto.