Seat Ibiza 2017, la nuova generazione si scopre a Ginevra

La nuova Ibiza punta a rafforzare il suo importante ruolo nella gamma Seat con un design sportivo e tanta tecnologia.

Seat Ibiza 2017, la nuova generazione si scopre a Ginevra

Tutto su: SEAT

di Francesco Donnici

07 marzo 2017

La nuova Ibiza punta a rafforzare il suo importante ruolo nella gamma Seat con un design sportivo e tanta tecnologia.

Seat svela sull’importante palcoscenico del Salone di Ginevra la nuova generazione della Ibiza, il modello più apprezzato e venduto della Casa di Martorell fino dal 1984, anno di debutto della citycar iberica. Osservando la vettura dall’esterno si apprezza lo sforzo farro dai designer Seat per realizzare una vettura caratterizzate da forme armoniche e nello stesso tempo sportive, grazie a sbalzi corti e ad un prefetto mix di tagli netti e spigoli vivi che riprendono il nuovo linguaggio stilistico inaugurato dalla più grande Leon.

L’ambiente interno sfoggia una plancia austera ed ordinata, con la console centrale che fa da ponte di comando: al centro troviamo infatti il grande schermo da 8 pollici dell’impianto di infotainment con cui è possibile controllare la navigazione satellitare e la connettività per smartphone, mentre più in basso – forse troppo –  sono posizionati i comandi della climatizzazione. La plancia della Ibiza potrà inoltre essere personalizzata con un nuovo accostamento cromatico bicolore capace di regalare un aspetto premium alla vista d’insieme.

Basata sul nuovo pianale modulare MQB A0, rispetto alla generazione che sostituisce la vettura è più corta di 2 mm, più bassa di uno e più larga di 87 mm, mentre il passo maggiorato di 95 mm raggiunge un totale di 2,56 metri. Le nuove misure regalano più spazio per la testa ai passeggeri anteriore e maggiore libertà di movimento alle gambe degli occupanti che siedono dietro, mentre il vano bagagli vanta un carico di ben 355 litri.

In un primo momento sarà disponibile il benzina 3 cilindri 1.0 litri TSI (da 95 o 115 CV), la versione oppure bi-fuel a metano da 90 CV del medesimo motore e il diesle 1.6 litri TDI declinato nelle varianti di potenza da 80, 95 e 115 CV.